facebook rss

Movida sotto controllo:
guida ubriaco, 26enne nei guai

ANCONA - Stanotte i carabinieri hanno controllato in via Strada Vecchia del Pinocchio e denunciato il giovane anconetano. Sanzionate altre quattro persone per ubriachezza molesta
Print Friendly, PDF & Email

Pattuglie dei carabinieri in piazza Ugo Bassi

 

 

Ubriachi alla guida o per strada. Prosegue senza sosta l’azione dei carabinieri del Norm della Compagnia Ancona quotidianamente impegnati in una sistematica e capillare attività di controllo della movida anconetana. L’attività preventiva dei Carabinieri è stata attuata con un massiccio numero di “gazzelle” del pronto intervento “112” del Nucleo Operativo e Radiomobile, ed ha consentito di deferire alla Procura della Repubblica del capoluogo un 26enne anconetano per il reato di guida in stato di ebrezza alcolica e sanzionare quattro persone per ubriachezza molesta. Si tratta di un 36enne e un 31enne rumeno, un 49enne ucraino e un 35enne indiano. Questa notte, alle ore 3 circa, in via Strada Vecchia del Pinocchio, i militari della Sezione Radiomobile del Norm di Ancona, hanno sorpreso alla guida di un’autovettura, un 26enne anconetano, in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di alcool, con un tasso alcolemico pari a 1,01 g/l (il limite di legge è 0.50). Per tale ragione il giovane è stato deferito alla Procura e la sua patente è stata ritirata ed inviata all’autorità prefettizia per il conseguente periodo di sospensione, mentre la sua autovettura è stata affidata ad una persona idonea alla guida giunta successivamente sul posto.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati diversi posti di controlli sulle strade principali del centro dorico con lo scopo di verificare il rispetto delle misure di contenimento nei luoghi di maggiore aggregazione della movida anconetana. Nel corso di tali controlli i militari della Sezione Radiomobile, nella tarda serata di ieri, intorno alle 19:30, in via Curtatone, hanno sanzionato due rumeni per ubriachezza molesta, un 36enne e un 31enne, residenti rispettivamente a Osimo e ad Ancona, di cui il primo in coma etilico e l’altro che non riusciva neanche a camminare. Sul posto sono dovuti intervenire i sanitari del 118, per trasportare in ospedale il 36enne rumeno accasciato al suolo, e i familiari per accompagnare a casa il 31enne rumeno. La notte precedente, alle ore 2 circa, in via Carlo Alberto e poi in piazza Rosselli, i militari del Norm hanno comminato la stessa sanzione amministrativa, pari a centodue euro, a un 35enne indiano e un 49enne ucraino, entrambi residenti ad Ancona, entrambi barcollavano in strada e di fatto compromettevano la sicurezza della circolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X