facebook rss

Sotto il temporale si scatena
un inferno di fuoco nella villetta

FABRIANO - Due squadre di pompieri sono intervenute a metà pomeriggio a Moscano per domare le fiamme in un'abitazione vuota che, partendo dall’interno, hanno avvolto e danneggiato mobilio e arredi. All'orgine del rogo la caduta di un fulmine e un corto circuito elettrico
Print Friendly, PDF & Email

La villetta danneggiata dall’incendio a Moscano di Fabriano

 

Va a fuoco una villetta a Moscano di Fabriano sotto l’acquazzone che nel pomeriggio si è riversato sulla città come in tutta la provincia. I vigili del fuoco del distaccamento fabrianese sono rimasti diverse ore sul posto per domare le fiamme che partendo dall’interno hanno avvolto e incenerito mobilio e arredi presenti. La casa, di  proprietà di un fabrianese residente in città, al momento era vuota e intorno alle 17 i vicini hanno lanciato l’Sos alla centrale del 115 vedendo fuoriuscire fumo e fuoco dal tetto. Sul posto si sono recate due squadre che hanno spento l’incendio e messo l’area in sicurezza.  All’origine del rogo, molto probabilmente innescato da un corto circuito elettrico, ci sarebbe  un fulmine caduto in zona durante il temporale.  I danni sono ingenti perchè le parete in muratura dell’abitazione di circa 100 mq nelle stanze interne erano rivestite in legno come il tetto della soffitta. Materiale infiammabile che ha alimentato l’incendio. A rogo spento la struttura è stata dichiarata inagibile.  Sempre nel Fabrianese il temporale ha causato la caduta di alberi e rami sulle strade come a Senigallia, mentre a Sirolo un’auto è rimasta impantanata nel fango ed è stato necessario l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco di Osimo.

(ultimo aggiornamento alle ore 20)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X