facebook rss

Mercato di Collemarino e sfalci:
riprendono i lavori del Comune

ANCONA - L'assessore alle Manutenzioni Stefano Foresi: «Sono necessari per garantire il decoro e la sicurezza alle nostre strade, andando a completare le opere che stiamo portando avanti da tempo»
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Stefano Foresi

Il mercato di Collemarino si rifa il look. Sono iniziati questa mattina i lavori riguardanti il rifacimento della pavimentazione lato Sud. Un lavoro che si è reso necessario a seguito di una serie di infiltrazioni. Altri lavori, riguardanti la prima parte del mercato, erano stati compiuti precedentemente. Si passa ora all’area che dal pianerottolo di piazza Galilei porta alla Torricelli. Qui, l’intervento viene realizzato dalla ditta Edile Struttura di Appignano, per un costo di 39mila euro.
A renderlo noto è il Comune che aggiunge come nel frattempo siano ripresi anche gli sfalci a bordo strada per completare la zona di Montesicuro e che interesseranno ora quelle di Candia, Aspio, Baraccola via Appenini, Ghettarello e il percorso pedonale che da passo Varano arriva fino alla palazzina sede della Provincia. Sono intanto terminati i lavori a Paterno, via Grotte via Saline, Gallignano, via del Carmine ed altre. «Manca – viene ricordato – solo il 25 per cento degli interventi, quelli per la zona Sud». L’assessore alle Manutenzioni, Stefano Foresi spiega che si tratta di interventi «necessari, che garantiscono decoro e sicurezza alle nostre strade, e che vanno a completare quelle opere che stiamo già portando avanti da tempo sul verde cittadino. Per quanto riguarda il mercato di Collemarino – ha aggiunto – si tratta di un intervento radicale per eliminare tutte le infiltrazioni, rifacimento della coltre di isolamento e ripristino dei luoghi. E’ una operazione che oltre al decoro del mercato serve soprattutto per assicurare maggiore sicurezza ai suoi frequentatori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X