facebook rss

Muro pericolante,
avviati i lavori a largo Palatucci

ANCONA - Si procederà al ripristino dei parapetti danneggiati negli scorsi mesi da ripetuti atti vandalici sia quelli posti lungo la scalinata dell'ingresso lato via Astagno che quelli lungo vicolo San Marco
Print Friendly, PDF & Email

Il muretto di via San Marco

 

Consegnati oggi alla ditta incaricata, che sta procedendo all’approntamento del cantiere, i lavori per gli interventi urgenti di messa in sicurezza e ripristino delle opere con rimozione, verifica e parziale ricostruzione del muro di sostegno posto all’ingresso di oiazza Palatucci, lato via Cialdini, eliminando il potenziale pericolo derivante dal rischio di un suo cedimento. Inoltre si procederà al ripristino dei parapetti danneggiati negli scorsi mesi da ripetuti atti vandalici – pericolosi per l’incolumità pubblica – sia quelli posti lungo la scalinata dell’ingresso lato via Astagno che quelli lungo vicolo San Marco – lato mare. I lavori saranno effettuati dalla Edil Costruzioni Pierige Srl di Cingoli  per circa 46mila euro (Iva compresa) per un periodo stimato per la realizzazione delle opere di 30 giorni, condizioni atmosferiche permettendo. «Con questo intervento si recupera interamente una delle piazze più significative (fioriere e panchine realizzate artigianalmente) della città. Questa area è utilizzata dal centro ricreativo Punto Luce e dai residenti della zona. Vicolo san Marco: nella parte sottostante è stato messo in sicurezza sia per quanto riguarda la ringhiera sia con l’attivazione di telecamere di sorveglianza. Nella parte sovrastante saranno sistemati i muretti, a seguire verranno effettuati altri interventi nel quartiere» afferma l’assessore alle manutenzioni, Stefano Foresi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X