facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Pizza e droga a domicilio:
arrestato un ristoratore

IN MANETTE un 57enne campano titolare di una pizzeria di Falconara. Sotto sequestro una decina di grammi di cocaina. L'uomo era stato arrestato anche nel 2016
Print Friendly, PDF & Email

La polizia in tribunale (foto d’archivio)

 

Arrestato con la droga mentre consegna a domicilio una pizza: nei guai un ristoratore campano di 53 anni. L’uomo, residente a Falconara, è finito in manette nel tardo pomeriggio di ieri nel corso di un blitz eseguito dalla Squadra Mobile di Ancona. Era già finito in arresto nel 2016, per mano dei carabinieri della Compagnia di Osimo. Anche in quel caso l’accusa era stata di spaccio.  I poliziotti hanno bloccato il 53enne mentre effettuava una consegna di una pizza a domicilio, servendosi dello scooter utilizzato per il delivery.  L’uomo è stato  arrestato in via Umbria, a Falconara, subito dopo aver consegnato una dose di cocaina al cliente che, oltre alla pizza, aveva pagato anche 70 euro  per lo stupefacente. Le successive perquisizioni hanno permesso di rinvenire all’interno dell’appartamento altri 9 grammi di cocaina, suddivisi in 3 involucri, nonché materiale per il confezionamento.  Questa mattina, il 53enne è stato portato in tribunale per la direttissima: il giudice Maria Elena Cola ha convalidato l’arresto e disposto per il ristoratore i domiciliari. Processo a ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X