facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Mete turistiche italiane più gettonate:
le Marche al settimo posto

I DATI estrapolati da CNA. Il direttore di Ancona Massimiliano Santini: «A fare la loro parte sono stati anche i bonus turismo, nazionali e regionali»
Print Friendly, PDF & Email

Spiaggia libera di Numana superaffollata

 

Trentacinque milioni di presenze sotto l’ombrellone degli stabilimenti balneari. Un dato che conforta rispetto all’andamento molto negativo di giugno e luglio. È questo il numero  che il centro studi nazionale di CNA ha elaborato, fotografando il mese di agosto sotto gli ombrelloni di Italia. Un’indagine dalla quale risulta che, complice anche il caldo eccessivo, le località costiere ad agosto sono tornate a un accenno di normalità lascia sperare in qualcosa di buono anche a settembre, condizioni metereologiche e sanitarie permettendo. Puglia, Toscana ed Emilia-Romagna conquistano il podio delle regioni con maggiore afflusso sulle spiagge. Con Sardegna, Lazio e Campania a ridosso e poi le Marche, settima regione italiana per presenze nel mese di agosto. Prima di Veneto, Calabria, Sicilia, Liguria. Un ottimo risultato per le spiagge marchigiane, che dimostrano di essere un’opzione privilegiata per i turisti italiani, in questa estate fatta di vacanza breve e di prossimità. L’emergenza sanitaria, infatti, ha spinto molti turisti a preferire anche nelle Marche gli appartamenti alle strutture collettive. E, chi l’aveva a disposizione, ha riaperto una “seconda casa”, pur senza alcuni comfort quali il condizionatore. Dopo anni nei quali l’aveva in pratica dimenticata per mete più ambite, spesso all’estero. «Sono dati incoraggianti – sottolinea il direttore di CNA territoriale di Ancona, Massimiliano Santini –, a cui a monte troviamo la crescita della fiducia, come dimostra la rilevazione Istat che ad agosto registra un aumento del clima positivo dei consumatori e del sentimento economico. Una fiducia che ha spinto a spendere in divertimento. Ma a fare la propria parte sono stati anche i bonus turismo, nazionali e regionali». Dati importanti che saranno quindi al centro del convengo organizzato da CNA Ancona proprio sul tema del turismo, quale risorsa economica per le Marche. L’incontro, già sold out, si svolgerà martedì 1 settembre presso la sala consiliare del Comune di Loreto e vedrà la partecipazione di Maurizio Mangialardi, candidato alla presidenza della Regione Marche, Moreno Pieroni, assessore uscente al Turismo della Regione Marche e Cristiano Tomei, responsabile Turismo CNA Nazionale. L’incontro, dal titolo “Turismo e Lavoro: un futuro marchigiano” si inserisce nel filone di eventi “Territori di ripartenza”, con cui CNA Territoriale di Ancona accende dei riflettori su tematiche strategiche per il futuro delle Marche, invitando i candidati alla Presidenza regionale. L’incontro di martedì 1 settembre, che si potrà seguire in diretta streaming sui canali social di CNA Ancona, sarà impreziosito dall’introduzione al tema di Angelo Pitro, Direttore Lonley Planet per l’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X