facebook rss

Piante di marijuana sul balcone:
denunciato un 20enne

ANCONA - Gli agenti della Squadra Mobile le hanno scoperte utilizzando il cannocchiale. Sotto sequestro anche mezzo etto di hashish. Il blitz alle Brecce Bianche
Print Friendly, PDF & Email

Le piante di marijuana

Piante di marijuana troppo alte lasciate sul balcone: la polizia se ne accorge e denuncia un 20enne. Il blitz da parte degli agenti della Squadra Mobile è avvenuto ieri pomeriggio, in un appartamento delle Brecce Bianche. L’operazione è scaturita dopo che i poliziotti, avendo sospetti sull’attività del ragazzo, erano riusciti a vedere con l’uso dei cannocchiali una fiorente coltivazione di marijuana sul balcone dell’abitazione dove vive con la famiglia. In totale, è finito sotto sequestro un chilo e 200 grammi di marijuana suddiviso in quattro piante dell’altezza media di un metro e mezzo. In un armadio sono stati trovati anche quattro involucri di hashish per un peso di circa mezzo etto. Dall’ipotesi investigativa, sembra che che la sostanza sequestrata fosse destinata ai ragazzi del quartiere. Dopo aver sequestrato tutto il materiale illecitamente detenuto, il 20enne è stato denunciato per i reati di illecita coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’hashish e il materiale da taglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X