facebook rss

Dall’Adriatico al Tirreno:
290 chilometri a piedi
L’impresa di tre marchigiani

AVVENTURA al via domani da Senigallia, arrivo il 20 settembre Castiglione della Pescaia. I podisti: Marta Ciccarelli, Luca Spadaccini e Andrea Settembrini: «Lo sport è salute, è vita, è longevità»
Print Friendly, PDF & Email

I protagonisti dell’avventura

 

Dall’Adriatico al Tirreno. Dalle Marche alla Toscana. Dalla Rotonda a Mare di Senigallia al Faro di Castiglione della Pescaia. 290 chilometri da percorrere a piedi in 9 giorni di camminata. A cimentarsi nell’impresa, tre marchigiani della provincia di Ancona: Marta Ciccarelli, Andrea Settembrini, Luca Spadaccini. Partenza dalla Spiaggia di Velluto domattina alle 8. Arrivo a Castiglione della Pescaia domenica 20 settembre alle 12. «Vogliamo metterci alla prova, testare le nostre motivazioni e trasmettere un messaggio che ci sta da sempre a cuore: lo sport è sprone, è socializzazione, è passione, è sfida» dichiara Luca Spadaccini, 36 anni, bancario di professione, maratoneta per passione, blogger giramondo. «Da Mare a Mare, così abbiamo battezzato la nostra impresa, sarà l’opportunità per dimostrare a noi stessi e agli altri -dichiara Marta Ciccarelli, 36 anni di Filottrano, maratoneta anche lei- che lo sport può aiutare ognuno di noi ad allontanare i momenti più bui e difficili, come quello che stiamo vivendo da mesi». «Ci siamo imbarcati in questa impresa -aggiunge il terzo maratoneta, Andrea Settembrini 36 anni anche lui- perché lo sport ha la straordinaria capacità di metterti di fronte a te stesso e di aiutarti a migliorare i tuoi limiti. Lo sport è salute, è vita, è longevità. E noi vogliamo praticarlo dedicandogli tutta la nostra passione, convinti dell’enorme risvolto positivo che la pratica sportiva può avere su ognuno di noi e sull’intera collettività». «Il percorso che affronteremo è nuovo, lo abbiamo creato noi studiandolo in ogni dettaglio» conclude Spadaccini. «Toccheremo luoghi noti e di grande interesse artistico e culturale: Arcevia, Gubbio, Passignano sul Trasimeno, Montepulciano per citarne alcuni. Ad accompagnarci lungo tutto il percorso sarà Eleonora Priori che, in auto, sarà il nostro luogotenente pronto a intervenire per qualsiasi evenienza». Appuntamento dunque alla Rotonda di Senigallia Si parte sabato domani alle 8 dal Mar Adriatico. Alla volta del Tirreno. Da Mare a Mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X