facebook rss

Raphael Gualazzi con Renzo Ruggeri:
la fisarmonica incontra il pop d’autore

CASTELFIDARDO - Domani la giornata del Pif celebra il ritorno sulle scene dell'artista urbinate che si esibirà al teatro Astra con il direttore artistico del premio internazionale
Print Friendly, PDF & Email

Raphael Gualazzi

 

 

La promessa di tornare presto sul palco trova compimento al teatro Astra nel contesto del 45° Premio Internazionale della Fisarmonica. A metà luglio aveva dovuto annullare alcune date programmate del tour estivo a causa di un piccolo intervento chirurgico, oggi l’ondata di ‘like’ sul profilo fb ufficiale stimolata dall’annuncio del concerto fidardense testimonia quanto affetto, stima e interesse susciti un artista come Raphael Gualazzi. «Sono molto felice di rivedervi dopo tanto tempo», ha detto ai suoi fans dando appuntamento alle 21.30 di domani, sabato 19 settembre, con il maestro Renzo Ruggieri ospite d’eccezione alla fisarmonica. «Avrò il piacere di suonare insieme qualche brano: è un onore sia personale che per l’intero mondo fisarmonicistico, perché non è così frequente che un’icona del pop accetti un duetto di questo genere, permettendoci di dimostrare la versatilità dello strumento ad ancia», conferma l’ad Ruggieri sottolineando la levatura di un personaggio richiestissimo in ogni ambiente musicale per l’elegante jazz cantautoriale e le acrobazie pianistiche. Uno stile raffinato che si è imposto al Festival di Sanremo, dove l’artista urbinate si è consacrato nel 2011 e dove è tornato nello scorso febbraio con il ritmo sudamericano di ‘Carioca’ inserito nell’ultimo album ‘Ho un piano’. Prevendite in corso presso la Pro Loco (0717822987) e on line all’indirizzo http://bit.ly/GualazziRuggieri: biglietto unico a 20 euro.

Renzo Ruggeri

L’attesa performance Gualazzi feat Ruggieri è l’apice di una giornata e di una settimana intensa, in cui il Pif seppur in versione prevalentemente digitale per quanto riguarda le audizioni dei 50 finalisti, sta regalando autentiche chicche in presenza, vedi l’originale spettacolo di apertura della Compagnia degli Istanti impreziosito da uno straordinario Daniele Di Bonaventura e il meraviglioso interplay tra Danilo Rea e Luciano Biondini che ha scritto una pagina di storia della fisarmonica nel jazz. La fitta tela di collegamenti da ogni continente che sta consentendo il regolare svolgimento dell’innovativo Premio&Concorso, interessa oggi la categoria dedicata al maestro Gervasio Marcosignori e la sezione world music che ha riservato numeri e sorprese impressionanti, con la partecipazione fra gli altri di concorrenti russi e giapponesi. Per gli appassionati di world, alle 16.00 in diretta streaming sui canali ufficiali del Pif, Comune ed Etv Marche, c’è anche un seminario di diatonica con Fabio Turchetti che racconterà il suo viaggio per Santiago de Compostela. A latere, proseguono alla civica scuola di musica “Soprani” dalle 16 alle 19 le lezioni gratuite per under 18 di pianoforte (Maestro Emiliano Giaccaglia), organetto (Roberto Lucanero), chitarra (Cesare Sampaolesi), canto (Isabella Celentano) e flauto (Agnese Cingolani): prenotazione allo 0717823305. In Auditorium San Francesco e sala convegni di via Mazzini, proseguono le mostre di Aurelio Alabardi, Giorgio Toccaceli e della Farfisa. In piazza della Repubblica, maxischermo per seguire la diretta, musica live al Bar La Centrale e al Pub ‘O Brian. Pif è una produzione del Comune di Castelfidardo in collaborazione con Pro Loco, Étv Marche, Owl Solutions, Regione Marche, Camera di Commercio, Associazione Music Marche Accordion e sponsor vari

Info Pro Loco 0717822987. Prenotazione on line su http://bit.ly/GualazziRuggieri

Link dirette: http://player.sloode.com/etvmarche/live1.php

https://www.facebook.com/PIFcastelfidardo

https://www.youtube.com/channel/UCSEPLVo3ZtpPYJjOfkkJ-1Q?view_as=subscriber

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X