facebook rss

Chi esagera con l’alcol,
chi non indossa la mascherina:
pioggia di multe

ANCONA - Sabato sera segnato dai maxi controlli dei carabinieri avvenuti soprattutto nella zona del centro: denunciate anche due persone per guida in stato di ebbrezza. In azione anche la polizia locale: rimosse alcune auto da piazza Dante
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Ancona durante i controlli su strada

 

Maxi controlli dei carabinieri: nei guai ubriachi e persone trovate senza mascherina fuori dai locali. Pioggia di multe anche per la sosta selvaggia: portate via dal carroattrezzi alcune auto in piazza Dante che ostacolavano la normale viabilità. Per quanto riguarda il versante della guida in stato d’ebbrezza, questa notte, attorno alle 2,40 in piazza Ugo Bassi  i militari della Sezione Radiomobile del Norm di Ancona, hanno fermato un auto con al volante un 38enne di origine albanese e residente nel capoluogo dorico. Aveva un tasso alcolemico pari a 1,25 g/l. Per tale ragione la patente è stata ritirata ed inviata all’autorità prefettizia per il conseguente periodo di sospensione, mentre l’autovettura è stata affidata a persona idonea alla guida giunta successivamente sul posto. Poco prima delle 22, i carabinieri hanno notato una vettura zigzagare in via Marconi e dal successivo controllo è emerso che il conducente, un 48enne della provincia di Napoli, si era messo alla guida con un tasso alcolemico pari a 1,07 g/l. Anche in questo caso è scattato il ritiro della patente.  Questa notte i militari del Norm hanno ispezionato diversi locali per verificare il rispetto delle misure di contenimento stabilite nelle recenti ordinanze e, in tale contesto, sono state comminate due sanzioni di 400 euro nei confronti di due giovani anconetani, un 20enne e un 22enne, sorpresi fuori a un locale pubblico nella zona del Piano, in presenza di più persone, senza la mascherina. Inoltre, sono state notificate 3 sanzioni per ubriachezza molesta nei confronti di altrettante persone fermate agli Archi: stavano arrecando disturbo ai clienti dei locali.  Ai maxi controlli hanno partecipato 15 gazzelle, consentendo l’identificazione di 189 persone, il controllo di 157 veicoli e la notifica di 23 multe per automobilisti indisciplinati alla guida (tra mancanza cinture di sicurezza, uso del telefono e altre irregolarità): l’importo complessivo delle sanzioni ammonta a oltre 6mila euro e vedrà anche la decurtazione di 117 punti. Non è mancato l’intervento nel centro storico della polizia locale di Ancona. Attorno alle 20, due pattuglie sono intervenute in piazza Dante per la sosta selvaggia. Non sono state staccate solo le multe, ma è dovuto intervenire anche il carroattrezzi per portare via le auto in difetto, quelle che ostacolavano la viabilità e il normale passaggio dei veicoli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X