facebook rss

Black out alla rete Internet e di telefonia:
in tilt i servizi dell’ospedale ‘Carlo Urbani’

JESI - Il guasto di natura complessa è stato causato da delle trivelle che hanno tranciato i cavi sulla tratta ottica di lunga distanza, spiega l’Asur-Area Vasta 2. Tecnici al lavoro da questa mattina
Print Friendly, PDF & Email

 

 

La Direzione di Area Vasta 2 comunica che, a causa di un problema della rete dell’operatore di telecomunicazioni Fastweb, si è verificato un disservizio della rete dati e fonia dell’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi e di tutti i servizi sul territorio dell’Area Vasta 2. «Gli addetti ai sistemi informatici dell’AV2 si stanno adoperando per limitare i disagi e sono in contatto continuo con l’operatore Fastweb per gestire il servizio. Nel dettaglio, i servizi dati e fonia del nosocomio jesino sono impattati da un guasto di natura complessa causato da delle trivelle che hanno tranciato i cavi sulla tratta ottica di lunga distanza» spiega l’Asur-AV 2. Già da ieri sera i tecnici dell’Area Vasta 2 hanno provano ad effettuare un primo intervento ma, per ragioni di sicurezza (situazioni di non accessibilità e di pericolosità per scavi) non sono potuti intervenire. «Da questa mattina alle ore 7 sono iniziate le opere di bonifica dei link ottici e si prevede di ripristinare i collegamenti al più presto. Ci scusiamo per i disagi involontari causati dal guasto» chiude il comunicato. Sembra che siano circa 3mila le utenze interessate dal black out della della rete Internet e telefonia di diversi gestori. Un fuori programma che ha costretto alcune aziende a bloccare temporaneamente i cicli produttivi e molti lavoratori in smart working a fermarsi a causa del guasto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X