facebook rss

Covid, 13 morti nelle Marche:
nessuno nell’Anconetano

NEL BOLLETTINO del Servizio Sanità sono stati inseriti pazienti residenti nelle altre quattro province. Tutti avevano patologie pregresse
Print Friendly, PDF & Email

 

gores-6-650x357

Clicca per leggere la tabella del Servizio Sanità

 

Sono 13 le persone morte nelle ultime 24 ore nelle Marche che erano positive al Coronavirus secondo il bollettino del Servizio sanità. Nessuno dei pazienti risiedeva nella provincia di Ancona. Tre sono invece della provincia di Macerata. Si tratta di una donna di 99 anni di Colmurano e di una 92enne di Civitanova che erano ricoverate a Macerata e di un 85enne artigiano di Treia che si è spento al Covid center di Civitanova. Tutti avevano delle patologie pregresse così come le altre persone decedute. In provincia di Pesaro sono morti sei fanesi: un uomo di 85 anni e cinque donne fra cui la più giovane inserita nel bollettino odierno, di 57 anni. Le altre avevano 84, 86, 88 e 90 anni. Nel Pesarese si è spenta anche un 84enne di San Lorenzo in Campo, nel Fermano le altre tre vittime. Una 78enne di Servigliano, una 82enne di Fermo e una 90enne di Porto Sant’Elpidio. Sono 1.711 i morti dall’inizio della pandemia (972 uomini e 732 donne). Nel 95,5% dei casi avevano patologie pregresse. L’età media è di 81 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X