facebook rss

Monta un’insegna e precipita dalla scala:
operaio a Torrette in eliambulanza

OSIMO - L'infortunio si è verificato intorno a mezzogiorno in un capannone industriale di via dei Tigli a Padiglione. Il 60enne, caduto da un'altezza di circa 2 metri e mezzo, non sarebbe in pericolo di vita
Print Friendly, PDF & Email

 

Un operaio di 60 anni è stato ricoverato poco dopo le 12 di oggi all’ospedale di Torrette in eliambulanza dopo essere precipitato da un’altezza di circa 2 metri e mezzo mentre lavorava al montaggio di un’insegna su un capannone di un’azienda di via dei Tigli, a Padiglione di Osimo.

I soccorsi in via dei Tigli

Stando ai primi accertamenti, l’uomo, dipendente di una ditta esterna, pare che stesse operando con un cestello di un elevatore ma in quel momento era salito su una scala appoggiata al muro quando, sotto gli occhi di alcui testimoni, avrebbe perso all’improvviso l’equilibrio scivolando a terra sul piazzale aziendale. L’eliambulanza è atterrata poco dopo in un’area del parcheggio pubblico di via dei Tigli adiacente allo stabilimento, tra la curiosità dei lavoratori di tutta l’area industriale della frazione osimana. Sul posto oltre ai mezzi del 118, una pattuglia della Polizia per ricostruire l’esatta dinamica dell’infortunio ed i tecnici del Dipartimento Asur-Area Vasta 2 di prevenzione per i controlli di prassi sugli standard di sicurezza adottati dalla ditta appaltatrice del lavoro.  Stamattina il ferito, rimasto sempre vigile e cosciente, è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette in codice di massima gravità (codice rosso) per sospetti politraumi. Dopo gli accertamenti e gli esami diagnostici i medici avrebbero escluso per lui  il pericolo di vita.

(servizio aggiornato alle ore 16.20)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X