facebook rss

Controlli anti-assembramenti al porto:
multati clienti e gestore di un locale

ANCONA - Ieri sera i poliziotti hanno verificato che c’erano troppi avventori davanti all'ingresso dell'esercizio commerciale seduti ai tavoli del dehor e all'ingresso. Dieci di loro sono state sanzionati, mentre come pena accessoria all'attività del locale è stato imposto lo stop di 5 giorni
Print Friendly, PDF & Email

Le volanti della Polizia in zona porto (foto d’archivio)

 

 

Controlli della questura di Ancona per la verifica del rispetto delle norme anticovid e per la prevenzione dei reati di microcriminalità. Anche ieri sera, come già fatto tutti i fine settimana, le volanti hanno svolto servizi nel capoluogo di regione ai quali ha partecipato anche la squadra amministrativa della divisione Polizia Amministrativa e sociale. I controlli, in particolare sono stati concentrati anche al porto di Ancona, dove i bar e ristoranti sono svincolati dalle misure stringenti degli ultimi Dpcm rispetto agli altri pubblici esercizi della città per verificare se le norme previste dal Dpcm fossero comunque rispettate. I poliziotti hanno verificato che c’erano delle persone assembrate davanti all’ingresso di un esercizio commerciale sedute ai tavoli del dehor e all’ingresso in numero superiore a quello consentito dal Dpcm e relativi decreti. Così gli agenti, coadiuvati dai colleghi della Polmare hanno iniziato a identificare gli avventori. Sono state sanzionate ai sensi della normativa vigente 10 persone di origine albanese che erano sedute nei tavoli in numero superiore a quello previsto dalle misure governative. L’esercente del locale è stato inoltre sanzionato ai sensi della normativa anti Covid con sanzione accessoria della chiusura del locale per giorni 5 da oggi. Nel corso della riunione di ieri mattina il prefetto Antonio D’Acunto, oltre ad illustrare i contenuti del piano operativo per il ritorno in classe degli studenti delle superiori per il giorno 25 gennaio prossimo, ha invitato le forze dell’ordine ad intensificare anche per questo fine settimana i servizi di controllo sul rispetto dei protocolli di sicurezza nell’area del Porto di Ancona.

Redazione CA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X