facebook rss

Minaccia il vicino col cacciavite:
denunciato dai carabinieri

I MILITARI della stazione di Corinaldo sono intervenuti in un'abitazione di Trecastelli al culmine di una lite tra le due parti
Print Friendly, PDF & Email

Una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Corinaldo

 

Si scaglia contro il vicino di casa, dopo una lite avvenuta per motivi futili, colpendolo con pugni al viso e poi cercando di ferirlo con un grosso cacciavite. La vittima, poi ricorsa alle cure ospedaliere del personale medico di Senigallia, ha riportato 10 giorni di prognosi.
I carabinieri della Stazione di Corinaldo hanno  denunciato l’aggressore, un 33enne residente a Trecastelli, con l’accusa di lesioni personali.
La lite era avvenuta nella serata di domenica scorsa e sul posto era tempestivamente intervenuta la pattuglia dell’Arma. Proprio l’intervento dei militari ha fatto sì che si evitasse il peggio. I carabinieri infatti, raggiunta l’abitazione, hanno individuato e bloccato immediatamente il 33enne prima che riuscisse a colpire la vittima anche con il cacciavite che teneva in pugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X