facebook rss

Ciriachino d’oro alla memoria
di Luciano Molinelli

ANCONA - La civica benemerenza sarà consegnata ai familiari del socio fondatore e pioniere dell'attività di disinquinamento a mare di Garbage Group. La figlia Arianna: «Un grande onore»
Print Friendly, PDF & Email

Arianna Molinelli

«E’ un grande onore ed emozione ricevere il Ciriachino alla memoria dedicato a mio padre Luciano Molinelli e ringrazio tutti coloro che hanno individuato nella sua persona la candidatura alla più importante civica benemerenza della città di Ancona».

Luciano Molinelli

Queste le parole di Arianna Molinelli direttore generale di Garbage Ancona azienda anconetana che protegge l’ambiente marino occupandosi di raccolta, trattamento, recupero e smaltimento dei rifiuti di qualsiasi genere provenienti dalle navi. Luciano Molinelli, scomparso a luglio del 2020, è stato socio fondatore di Garbage Group nel lontano 1958. «Un pioniere dell’attività di disinquinamento a mare – ha continuato Arianna Molinelli – quando le questioni e criticità che ci troviamo oggi ad affrontare potevano solo essere immaginate. Una vita vissuta a ciglio banchina dedicata al lavoro. Ricordo bene l’umiltà d’animo di mio padre e ricevere la più importante civica benemerenza della sua città lo avrebbe sicuramente sorpreso, ma allo stesso tempo inorgoglito, lo stesso spirito con cui per ben 60 anni si è fatto conoscere e ben volere da tutta la comunità portuale anconetana».

Ciriachini, tra i benemeriti anche Marcello Bedeschi

Alla Mole la cerimonia dei Ciriachini: encomio per gli operatori sanitari L’elenco di tutti i premiati

Ciriachino d’Oro a Giampieri: «Un onore riceverlo»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X