facebook rss

Spilla Festival torna alla Mole:
ad Ancona la rivelazione Ariete

EVENTI - Dopo un anno di stop, la kermesse riapproda per la XIV edizione nel pentagono dorico con una serie di live. Si parte il 26 luglio con la cantante 18enne di Anzio
Print Friendly, PDF & Email

Ariete

 

Dopo un anno che ha costretto il mondo dello spettacolo a fermarsi, il festival Spilla è pronto a tornare nella città di Ancona con una serie di appuntamenti live imperdibili. Con tredici edizioni di successo alle spalle, il festival sceglie nuovamente lo splendido scenario della Mole per una programmazione all’insegna della musica contemporanea e indipendente. Tra i super ospiti delle scorse edizioni si ricordano Lp, Carl Brave, Cosmo, Rag’n’Bone Man, James Bay e Billy Corgan. Tanti i live previsti anche quest’anno. Si parte il 26 luglio con la giovanissima cantante Ariete. Gli altri ospiti verranno annunciati in seguito. Al secolo Arianna Del Giaccio, Ariete si è affermata in meno di un anno nella nuova scena musicale italiana grazie al suo talento cristallino e alla naturalezza con cui lo maneggia. Autrice e chitarrista classe 2002, ha uno stile autentico e diretto nel fare musica e nel raccontarsi. Arianna porterà per la prima volta sul palco con full band i suoi Ep “Spazio” e “18 anni”. Freschissima è l’uscita del brano “L’ultima Notte”, un racconto di fine estate in cui allegria e nostalgia si confondono l’una nell’altra. Il brano è stato scritto da Ariete per la colonna sonora della serie Netflix “Summertime”, giunta alla seconda stagione, che uscirà il prossimo 3 giugno.

Arianna Del Giaccio nasce ad Anzio nel 2002. Inizia a suonare la chitarra all’età di 8 anni e il pianoforte pochi anni dopo, appassionandosi alla scrittura e componendo i primi pezzi. Ad agosto del 2019 esce su youtube “Quel Bar”, il suo primo singolo, che supera presto le 10mila views, uscendo poi il 15 novembre in tutti i digital store. A dicembre 2019 esce “01/12” secondo inedito che riafferma le qualità espressive e compositive della giovane songwriter. A maggio 2020 esce per Bomba Dischi il suo Ep d’esordio “Spazio”. Di fatto la prima somma di canzoni composte dalla cantautrice. Il suo carattere deciso già emerge con evidente spontaneità e confluisce uno stile semplice e diretto, creando atmosfere intime e rarefatte. In due parole “Bedroom Pop”. A settembre 2020 “Tatuaggi” in cui Arianna duetta con i suoi “fratellini” Psicologi. Il brano in pochi mesi diventa Disco D’oro certificato FIMI. A dicembre è la volta del suo secondo Ep di inediti “18 anni” anticipato dal brano acustico e struggente “Venerdì”.

Info e biglietti su spillafestival.it/ http://www.comcerto.it/spilla

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X