facebook rss

Educazione civica, carta d’identità
consegnata ai bimbi dell’asilo

BELVEDERE OSTRENSE - A conclusione del progetto didattico realizzato dalle insegnanti “Rispetti…amo. Noi stessi, gli altri, l’ambiente”, il sindaco Sara Ubertini che ha vidimato i documenti di ogni bambino
Print Friendly, PDF & Email

 

Un percorso educativo partito dalla scoperta di se stessi per arrivare alla conoscenza degli altri e dunque al rispetto dell’altro e di ciò che ci circonda, a cominciare dall’ambiente. Il Comune di Belvedere Ostrense e la scuola dell’Infanzia “Il giardino fiorito” ha consegnato ai piccoli alunni la carta di identità a conclusione del progetto didattico/educativo realizzato dalle insegnanti “Rispetti…amo. Noi stessi, gli altri, l’ambiente”. Partendo dal presupposto che la conoscenza precede il rispetto, – ricorda una nota del Comune di Belvedere Ostrense – la prima parte del lavoro con i bambini è stata incentrata sulla conoscenza di se stessi e sullo sviluppo del proprio essere. Ogni bambino ha poi creato la propria Carta di Identità, attraverso la quale insieme alle insegnanti i ha potuto confrontarsi sul fatto che siamo tutti diversi, ma allo stesso tempo tutti uguali, e tutti detentori di diritti e doveri poiché parte di una comunità. Il percorso si è concluso con l’arrivo a scuola del sindaco Sara Ubertini che ha vidimato le carta di identità di ogni bambino.

«E’ stato un momento educativo e formativo molto importante per i bambini ed un’esperienza commovente per me – sottolinea il Sindaco – vedere tutti i bambini con il tricolore in mano e sentirli intonare e cantare l’Inno di Mameli è stato un modo veramente unico per celebrare anche la ricorrenza della nascita della Repubblica Italiana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X