facebook rss

La festa di compleanno diventa un ring:
denunciati tredici ragazzi

FABRIANO - L'episodio è avvenuto lo scorso 14 giugno a 'Villa Panorama' e l'intervento tempestivo degli agenti con i carabinieri e la Polizia locale ha evitato il peggio. Sono stati deferiti all'autorità giudiziaria per rissa aggravata e lesioni personali ragazzi dai 17 ai 30 anni. La miccia accesa da un telefonino strappato a un ospite
Print Friendly, PDF & Email

Gli agenti delle volanti del Commissariato di Fabriano

 

La festa di compleanno finisce in rissa e poi all’ospedale dopo che uno degli invitati si era appropriato del telefonino di un ospite. Al termine delle indagini del commissariato di Fabriano, sono stati denunciati per rissa aggravata e lesioni personali 13 giovani, dai 17 ai 30 anni circa. Tutti nella serata di lunedì 14 giugno, nel corso di una festa di compleanno nella struttura ricettiva “Villa Panorama”, avrebbero preso parte a una violenta rissa nella quale diversi di loro sono rimasti feriti. I poliziotti, arrivati sul posto insieme ai carabinieri e alla polizia locale di supporto, avevano riscontrato anche danni alla villa e ai veicoli in sosta, attraverso il lancio di sassi e bottiglie. Tra i giovani feriti, almeno 8, i più gravi sono risultati essere un ragazzo italiano di 19 anni con varie contusioni, ferite da taglio agli arti e una frattura di una mano, e un ragazzo di nazionalità albanese con frattura al naso al ed escoriazioni in varie parti del corpo. Per tutti la prognosi non ha superato i 25 giorni. Dalle successive indagini, sono arrivate le relative denunce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X