facebook rss

In auto con 17 chili di cocaina:
coppia finisce in carcere

L'OPERAZIONE è stata compiuta dal Gico della Guardia di Finanza. Il veicolo, una Volvo, è stato fermato nei pressi del casello autostradale di Senigallia. In manette una 34enne romena e un 44enne albanese
Print Friendly, PDF & Email

I panetti sequestrati

 

Nascondeva in auto 17 chili di cocaina: coppia in arresto. Si tratta di una romena di 34 anni e di un albanese di 44 anni. Entrambi viaggiavano a bordo di una Volvo con targa tedesca. I panetti sono stati trovati nel doppiofondo del veicolo. L’operazione è scattata nella tarda serata di martedì, non molto distante dal casello autostradale di Senigallia. I militari del Gico della Guardia di Finanza sono stati insospettiti da alcuni segni di nervosismo delle due persone a bordo e hanno subito proceduto ad avviare accurati riscontri, con l’ausilio anche del cane antidroga Klaus, un pastore tedesco maschio di tre anni, che ha dato evidenti segnali d’interesse. I finanzieri hanno effettuato, pertanto, minuziosi riscontri che hanno, non senza difficoltà, permesso d’individuare un ingegnoso sistema di doppiofondo nella parte posteriore dell’automezzo (munito di un sofisticato sistema di sblocco a due fasi: elettronico e meccanico) all’interno del quale erano stipati ben quindici confezioni di stupefacente. I successivi accertamenti speditivi posti in essere con il narco-test hanno confermato che la sostanza individuata era cocaina di ottima qualità; la stessa, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato agli spacciatori circa 2 milioni di euro. I due responsabili sono stati associati a Montacuto e a Villa Fastiggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X