facebook rss

Al porto antico approda
la Goletta verde di Legambiente

ANCONA - Appuntamento per mercoledì 4 agosto alla banchina 1. Tappe anche a Falconara e a Pesaro
Print Friendly, PDF & Email

Goletta Verde

 

Continua il viaggio di Goletta Verde lungo le coste italiane, in cerca di criticità, inquinamento e illeciti. Nelle Marche i prossimi approdi. Al porto antico di Ancona, mercoledì 4 agosto.  ‘Non ci fermeremo mai’ è il motto che accompagna l’imbarcazione nel suo viaggio in difesa delle coste e del mare. Erosione costiera e dissesto idrogeologico, beach e marine litter, porti, eolico off-shore, lotta alla crisi climatica e alle fonti fossili, depurazione dei reflui, aree marine protette, bonifiche dei territori inquinati, contrasto all’inquinamento da plastica in mare sono i grandi temi della campagna di quest’anno, che è partita da Genova a inizio luglio e si concluderà in Friuli Venezia Giulia a metà agosto. I cittadini potranno contribuire tramite il form di SOS Goletta segnalando a Legambiente situazioni sospette di inquinamento di mare, laghi e fiumi, fornendo all’associazione e ai suoi centri di azione giuridica informazioni essenziali che permetteranno di valutare le denunce alle autorità competenti. La tappa marchigiana del viaggio di Goletta Verde inizia mercoledì 4 agosto ad Ancona con un incontro dal titolo ‘Incontro: Biodiversità a rischio, lo stato di salute dell’ecosistema marino in adriatico e gli strumenti di tutela’. Si prosegue giovedì 5 agosto si parte con un blitz Liberi dai Veleni: Bonifica Subito! a bordo di Goletta Verde costeggiando il SIN di Falconara Marittima per chiedere subito la bonifica del sito. Il pomeriggio sarà presentata la Campagna Liberi Dai Veleni. Il 6 agosto ci sarà la conferenza stampa di presentazione dei dati del monitoraggio di Goletta Verde, per finire con un appuntamento a Pesaro per parlare dei rifiuti in mare. La Goletta Verde sarà ormeggiata alla banchina 1 del porto antico di Ancona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X