facebook rss

Sciopero generale, due pullman
con gli operai della Caterpillar a Roma

JESI - Stamattina altri lavoratori provenienti da varie realtà della provincia di Ancona, in segno di solidarietà, si sono invece uniti al presidio davanti ai cancelli dello stabilimento di via Roncaglia
Print Friendly, PDF & Email

I lavoratori che oggi hanno aderito allo sciopero generale concentrandosi in segno di solidarietà davanti ai cancelli della Caterpillar di Jesi

 

Due pullman di operai della Caterpillar sono partiti stamattina per partecipare allo sciopero generale indetto da Cgil e Uel e aderire alla manifestavano a Roma contro la manovra di bilancio del governo Draghi.

I lavoratori Caterpillar partiti per la manifestazione di Roma indetta da Cgil e Uil

Per non lasciare scoperto il picchetto di protesta davanti allo stabilimento di via Roncaglia, questa mattina a Jesi varie altre decine di operai e impiegati hanno deciso di presidiare i cancelli della fabbrica. A loro si sono aggiunti in segno di solidarietà, altri lavoratori e lavoratrici in sciopero provenienti da Jesi e provincia, pensionati, cittadini e amministratori locali. I circa 270 lavoratori della Caterpillar di Jesi, venerdì scorso, hanno ricevuto la comunicazione dell’avvio della procedura di mobilità. La multiazionale ha deciso senza trattative sindacali preliminari, di chiudere il sito di Jesi.

 

I lavoratori Cartepillar alla manifestazione di Roma



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X