facebook rss

Furti ai distributori h24:
arrestati due giovanissimi

SENIGALLIA - I carabinieri hanno sorpreso i ladri mentre stavano mettendo a segno un colpo all'interno del punto di via Fagnani. Proseguono le indagini per individuare anche i complici
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Senigallia sul posto

Si era trovato costretto a rivolgersi ai carabinieri dopo aver subìto tre furti, tra l’8 e il 9 gennaio, messi a segno all’interno dei punti h24 self service di bevande e merendine sparsi a Senigallia.
Il titolare ha denunciato immediatamente gli episodi, che ai ladri avevano già fruttato un bottino di 500 euro.
Fornite le riprese fatte dal sistema di videosorveglianza interno dei vari punti, i militari dell’Arma hanno avviato subito le indagini.
Ieri pomeriggio, una pattuglia ha sorpreso in flagranza di reato due giovanissimi, residenti tra Senigallia e Pesaro, proprio mentre nel punto di via Fagnani stavano forzando i vari cassetti dei distributori, contenenti il denaro.
Subito fermati, sono stati accompagnati in caserma con l’accusa di tentato furto. Questa mattina, processati per direttissima, gli arresti sono stati convalidati.
Si ritiene che i due giovanissimi siano anche i responsabili dei precedenti episodi. Il riscontro sarebbe stato fornito proprio dalle immagini riprese dalle telecamere.
Le indagini dei carabinieri ora proseguono per risalire anche ai complici. I due infatti avrebbero agito anche insieme ad altre persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X