facebook rss

AnconAgility, sport e amicizia
all’insegna dell’inclusione

ANCONA – Sul campo di agility ieri è stata organizzata una giornata di esibizioni e di prove aperte anche ai ragazzi della Cooperativa Codess onlus. Preludio per l’attivazione di una proficua collaborazione
Print Friendly, PDF & Email

 

L’iniziativa era già stata sperimentata nel 2019 ma la pandemia ha fatto sì che finora non si potesse ripetere. Ieri, sabato 23 aprile, le ragazze e i ragazzi della Cooperativa Codess sociale onlus, accompagnati dai propri educatori e da alcuni genitori curiosi di vedere lo spettacolo offerto dalle esibizioni, sono tornati al campo sportivo dell’AnconAgility per una giornata all’insegna dello sport sano, dell’amore per i cani e dell’integrazione. «L’istruttore Francesco Boari ha preparato un percorso di agility – non semplice da affrontare – e lo ha spiegato. La squadra di AnconAgility – si legge in una nota ufficiale – ha accompagnato i ragazzi lungo il circuito ad ostacoli facendo sì che attraverso le spiegazioni, il gruppo potesse acquisire nozioni e imparare la sequenza. Dopodiché tutti si sono cimentati tra salti, tubi, slalom e zone di contatto con i cani di AnconAgility che si sono prestati a carezze, fotografie, e hanno volentieri ricevuto parecchi bocconcini premio. Alcuni tra i ragazzi e le ragazze, neofiti di questo sport, si sono appassionati e hanno chiesto di poter partecipare ai corsi, superando in alcuni casi timidezza e ritrosia, e dimostrando una vera volontà di integrarsi con il resto del gruppo. Dato il successo della giornata, – chiude il comunicato – l’iniziativa si è rivelata essere la premessa per l’attivazione di una collaborazione proficua per entrambi i sodalizi».

(foto Giusy Marinelli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X