facebook rss

Ex Corridoni, la Sala Gialla approva
l’ordine del giorno per la riqualificazione

OSIMO - I consiglieri delle Liste civiche Stefano Simoncini e Mario Araco hanno tentato invano nell'ultima seduta consiliare di emendare l'atto presentato dalla maggioranza per chiedere alla Provincia di coinvolgere l'Erap nel restyling dell'ex scuola di via Pompeiana
Print Friendly, PDF & Email

La seduta nella Sala Gialla di venerdì scorso

 

Approvato a maggioranza, venerdì sera nella Sala Gialla, l’ordine del giorno del Pd-centrosinistra sulla riqualificazione dell’ex Itc Corridoni di via Pompeiana.

L’esito del voto sull’emendamento proposto dai consiglieri Simoncini e Araco

Con un fuori programma prima del voto finale partito dai banchi di minoranza: i consiglieri Stefano Simoncini e Mario Araco (Liste civiche) hanno presentato un emendamento che suggeriva di trasferire nell’ex scuola del centro storico la biblioteca comunale piuttosto che destinarla all’immobile Fattorini che il Comune ha deciso di acquistare per 3 milioni di euro. La modifica al testo dell’odg è stata bocciata in sede di voto dalla maggioranza (contrari 14; favorevoli Alessandrini, Antonelli, Simoncini, Araco e Donia; astenuti Flamini, Ginnetti e Gobbi) con i consiglieri dei movimenti civici,  Monica  Bordoni e Matteo Sabbatini, non più presenti nella sala consiliare. Solo Simoncini e Araca hanno partecipato poi al voto finale dell’odg non emendato, gli altri rappresentanti delle Liste civiche avevano tutti lasciato l’aula.

Il voto di apporvazione dell’odg  presentato dalla maggioranza sul Corridoni di via Pompeiana

Con l’atto approvato in sostanza si chiede alla Provincia di coinvolgere l’Erap nel restyling dell’immobile destinando il piano terra a locali per spazi aggregativi e culturali, quello superiore alla realizzazione di abitazioni di edilizia agevolata. Un po’ l’idea che avevano avuto proprio le Liste civiche – come aveva comunicato la capogruppo Monica Bordoni, che all’inizio di aprile avevano incontrato proprio il presidente dell’Erap per esporre l’ipotesi progettuale. Una proposta che non deve essere piaciuta a tutti all’interno dei movimenti civici.

Stefano SImoncini

«Grazie al Pd Osimo di Simone Pugnaloni, Giorgio Camapanari, Diego Gallina Fiorini, Giorgio Brandoni, Filippo Rossi, Tommaso Spilli e Michele Feliciano, e tutti i consiglieri comunali di maggioranza questo gioiello architettonico del nostro centro storico verrà trasformato in… case popolari. Complimenti per l’attenzione all’architettura monumentale cittadina. Intanto Italia Nostra pensa ai lupi e agli orsi» ha scritto ieri sui social media il consigliere Stefano Simoncini, ex sindaco di Osimo.

 

L’ex Corridoni di via Pompeiana

 

Ex Corridoni, Liste civiche: «Noi abbiamo già incontrato la Provincia e l’Erap»

Una nuova ipotesi progettuale per l’ex Corridoni: musei, OsimoLab e appartamenti Erap

Ex Corridoni, Achille Ginnetti: «Il Comune vuole ancora acquistarlo?»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X