facebook rss

Nasce ‘Voce comune per Corinaldo’
e sostiene la candidatura
a sindaco di Giorgia Fabri

AL VOTO - La lista è l'evoluzione del progetto "Corinaldo 2022" che negli ultimi mesi ha portato avanti un lavoro di ascolto e sintesi con la comunità e che ora fa un ulteriore scatto in avanti grazie alla costruzione condivisa del programma elettorale
Print Friendly, PDF & Email

La candidata sindco Giorgia Fabri con il simbolo di ‘Voce comune’ per Corinaldo

 

 

«Dare voce a tutti i cittadini. Ascoltare chi dialoga, anche con un filo di voce. Alzare la voce, per Corinaldo. Passare voce per coinvolgere e rendere protagonisti. Un coro di voci della comunità che insieme creano la forza di una Voce comune». Tutto questo è “Voce comune per Corinaldo – Giorgia Fabri Sindaca” l’evoluzione del progetto “Corinaldo 2022” che negli ultimi mesi ha portato avanti un lavoro di ascolto e sintesi con la comunità, completato con l’individuazione di Giorgia Fabri quale candidata sindaco del movimento.

«Ora, dando ancora più sostanza al lavoro fatto, – si legge in una nota del nuovo movimento – il progetto fa un ulteriore scatto in avanti grazie alla costruzione condivisa di un programma per Corinaldo e il confronto con tutta la comunità per raccontare l’impegno di 10 anni di amministrazione e condividere i nuovi progetti per il futuro partendo dall’esperienza di Giorgia Fabri, dalla sua tensione ideale vivace ed operosa messa a disposizione della comunità in maniera affidabile e disponibile. Un lavoro a cui tanti corinaldesi stanno portando il loro contributo, con idee ed esperienze che arricchiscono il dibattito per trovare nuove strade da percorrere insieme. Voci su voci di persone che costruiscono insieme la Corinaldo che verrà, con la forza dei risultati raggiunti e l’entusiasmo di nuovi traguardi per la comunità in una “Voce comune per Corinaldo”» (per info. su contatti e adesioni: vocecomunecorinaldo@gmail.com o via whatsapp al numero dedicato 333 8921577).

 

‘Corinaldo2022’ lancia la candidatura a sindaco di Giorgia Fabri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X