facebook rss

In 300 alla serata abusiva:
scatta la sanzione per il locale

MAIOLATI SPONTINI - La festa organizzata era stata pubblicizzata su Facebook ma il titolare non aveva richiesto le necessarie autorizzazioni per garantire la sicurezza della clientela
Print Friendly, PDF & Email

Pattugliamenti della polizia (Archivio)

 

 

Aveva organizzato uno spettacolo nelle pertinenze del locale, con Dj Set e disco, senza tener conto dei limiti imposti dalla legge.
Il controllo, svolto dai poliziotti della Squadra Amministrativa della questura di Ancona, è stato effettuato a Moie di Maiolati Spontini e ha visto sanzionato il titolare.
Le norme di settore prevedono per i locali di somministrazione di alimenti e bevande, la possibilità di organizzare eventi, previa autorizzazione comunale, ma solo rispettando condizioni molto rigide e stringenti.
Oltre alle numerose segnalazioni per musica ad alto volume, sul posto si è accertata la presenza di circa 300 ragazzi, per lo più minorenni, che ballavano. Lo spettacolo era stato ampiamente pubblicizzato su “Facebook”, e consisteva in una serata di musica e somministrazione di alimenti e bevande, come in discoteca.
Sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Squadra Amministrativa e di Sicurezza per verificare le condizioni di safety e security tenuto conto della posizione geografica del locale e della compatibilità dello stesso con eventi pubblici, in quanto il locale dista pochi metri dal fiume Esino e, a quanto pare, non sono state prese misure adeguate per garantire la sicurezza degli ospiti che potrebbero, con scarsa illuminazione e mancanza di protezione, cadere in acqua con immaginabili conseguenze.
Il provvedimento è stato dunque notificato al titolare del locale, che dovrà pagare una sanzione amministrativa che va da 256 a 1.032 euro, ed è stato trasmesso al Suap del Comune di Maiolati Spontini che dovrà conseguentemente adottare i provvedimenti del caso, tenendo conto principalmente alla sicurezza dei giovani clienti e alla serenità delle loro famiglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X