facebook rss

«Voglio farla finita»,
scrive un messaggio all’avvocato
e scattano le ricerche

ANCONA - Il delicato intervento di soccorso dei poliziotti, ieri mattina dopo la richiesta di aiuto del legale dell'uomo, si è concluso con un lieto fine
Print Friendly, PDF & Email

Una pattuglia della polizia in servizio (Archivio)

 

Delicato intervento di soccorso, ieri a mezzogiorno della Squadra Volante in via Valle Miano, impegnata nella ricerca di un uomo che aveva inviato un messaggio al proprio avvocato minacciando  fare finita. E’ stato lo stesso legale, dopo aver letto quelle poche righe ad allertare le forze dell’ordine. Giunti sul posto gli agenti sono riusciti a rintracciare l’uomo con intenti suicidiari che cominciava a raccontare quanto gli era accaduto. Il 67 anni, spiegava di essere stanco della situazione economica che è costretto a vivere. Infatti, da gennaio, è seguito da un amministratore di sostegno per apparenti problemi cognitivi, il fratello, che ogni mese provvede a versargli solo 200 euro per il proprio sostentamento. Stufo di questa situazione, l’uomo aveva inviato un messaggio al proprio avvocato chiedendo aiuto.

I poliziotti hanno prima contattato il medico curante dell’uomo e successivamente il fratello al quale sono state chieste spiegazioni. Quest’ultimo ha riferito di un disturbo psichico dell’uomo, motivo per cui gli era stato assegnato un amministratore di sostegno, inoltre, dispiaciuto per la situazione, ha offerto piena collaborazione, e ha dimostrato di agire nel modo più ligio possibile all’incarico affidatogli. Ha chiarito che il fratello era addirittura titolare di una carta Bancomat con la quale prelevare ogni volta che ne aveva bisogno, ma che purtroppo il conto corrente di riferimento era stato momentaneamente sospeso per via di una successione ereditaria in atto. Gli agenti sono riusciti a tranquillizzare l’uomo, che oltre a ringraziare per l’intervento effettuato ribadiva che il messaggio inviato all’avvocato era solo un tentativo di richiesta di attenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X