facebook rss

Strutture turistiche, la presentazione
dei progetti di recupero di aree urbane

CAMERANO - Domani nella sala Baden Powell l'illustrazione con gli architetti delle due realizzazioni finanziate con i 47.652 euro del Fondo concorsi di progettazione e idee per la coesione territoriale
Print Friendly, PDF & Email

Lo skyline di Camerano

 

Con decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 17 dicembre 2021 è stato ripartito il Fondo concorsi di progettazione e idee per la coesione territoriale, con l’assegnazione al Comune di Camerano di 47.652 euro. «La somma è finalizzata all’esplicazione di bandi di progettazione o concorsi di idee finalizzati a reperire progetti di fattibilità tecnica ed economica pubblici o da destinarsi a iniziative sociali, da candidare per la loro realizzazione ai bandi di prossima emanazione relativi ai fondi del Pnrr» fa sapere una nota del Comune di Camerano.

Domani, martedì 6 dicembre gli architetti Gianmaria Socci e Antonietta Raffaelli presenteranno i due progetti scelti, vale a dire “Recupero aree urbane per la realizzazione di strutture turistiche: area camper e cicloturismo area giardini fuori porta e area palasport” e “Recupero parco urbano comunale di via Gramsci volto alla valorizzazione e fruizione ambientali per uno sviluppo armonico sostenibile e inclusivo del territorio”. Alle ore 18 si terrà un primo incontro riservato ai consiglieri comunali in Sala consiliare, alle ore 21.15 un secondo riservato alla cittadinanza, presso la sala lettura Baden Powell. L’iniziativa è finalizzata a fornire input e osservazioni utili nella realizzazione dei due progetti.

 

Concorsi di idee per il recupero di aree verdi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X