facebook rss

La Sala Gialla nomina Giampiero Solari
presidente in pectore
dell’Istituto Campana di Osimo

CONSIGLIO COMUNALE - Il regista ed ex assessore regionale subentrerà nell'incarico al dimissionario Raimondo Orsetti. A breve si riunirà il Consiglio di amministrazione dell'Istituto per l'istruzione permanente che dovrà eleggerlo ufficialmente. Il sindaco Pugnaloni: "Da lui ci attendiamo un prezioso contributo di idee che rafforzino la vocazione culturale e turistica della nostra città"
martedì 20 Dicembre 2016 - Ore 16:53
Print Friendly, PDF & Email

Giampiero Solari

Il regista Giampiero Solari è in pectore il nuovo presidente dell’Istituto Campana di Osimo. Il consiglio comunale di Osimo, oggi pomeriggio ha nominato l’ex assessore regionale ed attuale direttore artistico di Sky e del Piccolo Teatro di Milano, membro del Cda della prestigiosa istituzione culturale osimana, in sostituzione del dimissionario Raimondo Orsetti. Tra pochi giorni spetterà al consiglio di amministrazione del Campana, in carica fino al 2020, eleggerlo alla presidenza dell’ente. Onorando il protocollo, in sede di votazione le minoranze si sono astenute. La nomina era di competenza della maggioranza consiliare che sul punto ha votato compatta.

Simone Pugnaloni

“E’ stata una scelta precisa, voluta, con il chiaro obiettivo di lanciare sempre più Osimo nel panorama culturale nazionale e internazionale – ha spiegato il sindaco Simone Pugnaloni (Pd) ai consiglieri della Sala Gialla- Da Solari ci attendiamo un prezioso contributo di idee e di relazioni che rafforzino la vocazione culturale e turistica di Osimo quale centro moderno e dinamico. Di queste aspettative il Campana potrà essere la sintesi felice di una stagione nuova che con forza e determinazione abbiamo voluto e che continueremo a perseguire. Un nome di respiro internazionale, un grande onore”. Solari ha già assicurato impegno per l’allestimento al Campana della mostra delle opere d’arte della rete museale dei Sibillini, salvate dalla strutture lesionate dal sisma e che Osimo sta ospitando.

Maria Grazia Mariani

Perplesse le minoranze sulla scelta del candidato non osimano. Sia il consigliere Dino Latini (Liste civiche) che i capogruppo Maria Grazia Mariani (Gruppo misto) e David Monticelli (M5S) pur apprezzando il curriculum blasonato di Solari, hanno espresso più di un dubbio sulla disponibilità temporale che l’artista potrà dedicare alla gestione quotidiana dell’istituto per l’Istruzione permanente. “Possibile che tra tutti gli osimani che avevano presentato domanda per ricoprire questo ruolo, siamo dovuti andare a scegliere una personalità dal curriculum prestigioso che però abita a Pesaro, lavora a Milano, e che avrà poco tempo di stare qui in città?” si è domandata la Mariani.

(m.p.c.)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X