facebook rss

Ancona, Giovanni Pagliari si è dimesso

LEGA PRO - Il tecnico non ha allenato la squadra, poi il vertice con la società che ha cercato di trattenerlo. Già da domenica sera circolava l'ipotesi di un ritorno di Brini
giovedì 16 Mar 2017 - Ore 18:38
Print Friendly, PDF & Email

Giovanni Pagliari sulla panchina dell’Ancona contro il Santarcangelo, primo da sinistra inisieme ai dirigenti Nacciarriti e Spadoni

 

Giovanni Pagliari si è dimesso. Il tecnico tolentinate ha lasciato la scomoda panchina biancorossa, dopo appena un mese di esperienza alla guida dell’Ancona 1905. La voce si è diffusa nel pomeriggio, quando non è sfuggita ai tifosi l’assenza di mister Pagliari al Del Conero per l’allenamento della squadra. Al suo posto, è stato il vice Migliorelli a dirigere la rifinitura dei biancorossi. Pagliari, invece di essere al campo, si sarebbe trattenuto in un incontro a porte chiuse con la società all’Ancona Point. La società non ha subito reso ufficiale l’addio di Pagliari all’Ancona, anzi ha cercato di trattenere il tecnico che in questo mese al timone della squadra ha potuto raccogliere solo due pareggi, quello del debutto contro il Santarcangelo e quello con il Matera nel ritorno di Coppa Italia, peraltro inutile ai fini della qualificazione. Ma la decisione del tolentinate è stata presa ed è stata definita irrevocabile. L’addio di Pagliari è l’ennesimo colpo di scena clamoroso per il tormentato campionato dell’Ancona che, a 9 turni dalla fine e con una classifica che vede i dorici ultimi, vede la missione salvezza come uno sforzo epico. Chi può sostituire Pagliari? La voce di un ritorno di mister Fabio Brini era già nell’aria domenica sera dopo la sconfitta di Gubbio, e a questo punto il tecnico sarebbe l’unico nome in grado di sedersi subito in panchina per cercare di traghettare la squadra fuori dai playout. Anche perché non ci sarebbero risorse per firmare un nuovo contratto da allenatore.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X