facebook rss

Il futsal Falconara strappa
un punto e applausi
contro Pescara

CALCIO 5 ELITE FEMMINILE – Al PalaBadiali le azzurre se la giocano alla pari con le seconde in classifica e tengono vive le speranze di playoff
lunedì 20 marzo 2017 - Ore 13:43
Print Friendly, PDF & Email

 

Batte un cuore azzurro al PalaBadiali. È quello delle ragazze del Città di Falconara che nel posticipo di domenica sera impattano 0-0 contro il Pescara, diretta concorrente delle Citizens per conquistare uno dei due posti del Silver Round per accedere ai playoff. Un punto a testa che, stando alla classifica, favorisce la abruzzesi ora a quota 10. La matematica, con due gare ancora da giocare, dice che non è finita. Falconara, a quota 5, è obbligata a vincere i prossimi impegni (il 2 aprile a Napoli e il 9 in casa contro la capolista Fasano) e sperare negli inciampi delle pescaresi. Dura, anche se nel futsal niente è scontato. Come per nulla scontata è stata la gara tra CdF e Pescara. Giocata alla pari e sempre in bilico. Con le padrone di casa a tenere il pallino del gioco per tutto il primo tempo per poi, a batterie scariche, reggere l’urto delle avversarie nella ripresa. La cronaca. Falconara pericolosa già al 6′: Xhaxho detta per Luciani che si presenta sola davanti al portiere ma in posizione troppo defilata. La capitana delle Citizens tenta il dribbling su Antonaci per però riesce a spazzare in fallo laterale. Due minuti dopo è Pascual a duettare con Xhaxho ma la conclusione dell’ascolana è addosso all’estremo difensore pescarese. Al 13′ Correia ruba palla a centrocampo, si presenta sola al tiro ma Antonaci si supera nel deviare il preciso diagonale della portoghese. Il Pescara subisce anche se dà costantemente l’idea di essere pronto alla fiammata. Il Badiali tira un sospiro di sollievo a due minuti dalla fine del parziale quando la conclusione delle pescarese Gabi va a stamparsi sulla traversa.

Nella ripresa si torna in campo e i ritmi indiavolati dei primi 20 minuti pesano sulle gambe falconaresi. Pescara, che conta su una panchina più lunga, è ovviamente più riposata e inizia a spingere. All’8′ Castro impegna Ceravolo che si salva in corner. Sulla ribattuta Bellucci centra la traversa. Il terzo legno abruzzese lo colpisce la solita Castro e, a palla viva, è Ceravolo a fare gli straordinari per sbarrare la strada alle conclusioni di Bellucci e Marques. Tempo di farsi vedere dalle parti di Antonaci con un’insidiosa punizione di Xhaxho e arriva, al 17′, l’occasionissima del Pescara. Bellucci va a colpo sicuro dalla sinistra. Ceravolo battuta, c’è De Angelis a fare muro con il corpo. La pallonata in piena faccia la costringe a lasciare il campo (tornerà, stringendo i denti, qualche minuto dopo) ma la porta è salva. Un minuto dopo è sempre Bellucci a far tremare tutti in diagonale. Anche stavolta, Ceravolo c’è. Finale infuocato con Luciani che, a meno di un minuto dalla sirena, lanciata in contropiede sulla destra, dà l’illusione del gol lambendo l’esterno della rete su Antonaci in uscita.

Finisce così. Con l’ovazione del PalaBadiali, stretto attorno alle sue Citizens, al di là del risultato. E con la consapevolezza che non è ancora finita. Che Falconara non si arrende. «Abbiamo lasciato tutto in campo – commenta la portoghese Sara Correia al termine del match – e disputato una bella partita. Tutti sanno che il Pescara è fortissimo ma penso che siamo state più brave noi: ci è mancato solo il gol. Sono orgogliosa di tutta la mia squadra. Il Silver? Abbiamo una squadra forte anche se ci è mancata la fortuna. Per i playoff ora è più difficile ma faremo del nostro meglio».

TABELLINO

Città di Falconara – Pescara: 0 – 0

Falconara: Ceravolo, Pascual, De Angelis, Luciani, Xhaxho; Fakaros, Correia, Centola, Costantini, Brutti. All. Battistini.

Pescara: Antonaci, Maione, Gueli, Bertè, Marques, Pedace, D’Ambrosio, Gabi, Ciferni, De Castro, Bellucci, Mannavola. All. Segundo.

Arbitri: Gaetani (San Benedetto), Lavanna (Pesaro). Crono: Filannino (Jesi).

Note: ammonite Bertè (P), Marques (P), Correia (F).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X