facebook rss

I poeti si sfidano in rima
giovedì sera al porto

ANCONA – Anteprima del festival “La punta della lingua” con il poetry slam. In gara, Alfredo D’Alessandro, Francesca De Luca, Lella De Marchi, Lorenzo Fava, Ylenia Gazzella, Francesca Gironi, Marko Miladinovic, Alessandro Moscatelli, Natalia Paci e Artenca Shehu
mercoledì 7 Giugno 2017 - Ore 20:06
Print Friendly, PDF & Email

Francesca Gironi

Areta Shehu

Arrivano da tutta Italia e giovedì sera si contenderanno un posto alla finale nazionale della Lega Italiana Poetry Slam sfidandosi in rime e versi. E’ l’appuntamento che anticipa il festival di poesia “La punta della lingua”. In attesa del cartellone dal 2 al 9 luglio, giovedì sera si terrà la finale di Marche e Umbria del campionato nazionale di Poetry Slam Lips. Al porto antico, accanto alla Fontana di Cucchi appena inaugurata, alle ore 21.30, si terrà la sfida in versi Ti Ci Porto Poetry Slam. L’ evento è organizzato in collaborazione con Ti Ci Porto, partner tecnico di questa edizione della Punta della Lingua. Lo Slam, a tutti gli effetti un gioco, è una gara a base di poesia orale dalle poche e semplici regole: testi propri, tre minuti a testa, divieto di accompagnamento musicale e travestimenti teatrali. La giuria, rigorosamente estratta a sorte tra il pubblico, decide in massima libertà il vincitore. Il vincitore del Ti Ci Porto Poetry Slam parteciperà alle finali nazionali della Lega Italiana Poetry Slam del 7 e 8 Luglio al Macao di Milano. In gara ci saranno Alfredo D’Alessandro, Francesca De Luca, Lella De Marchi, Lorenzo Fava, Ylenia Gazzella, Francesca Gironi, Marko Miladinovic, Alessandro Moscatelli, Natalia Paci, Artenca Shehu, arrivano da tutta Italia e si contenderanno l’ingresso alle finali nazionali della Lega Italiana Poetry Slam del 7 e 8 Luglio al Macao di Milano.

La poesia totale protagonista a La Punta della Lingua

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X