facebook rss

Giro d’Italia U23, Osimo blindata:
i percorsi stradali alternativi
per gli automobilisti in viaggio

CICLISMO - Chiuse strade e cancellati parcheggi, martedì prossimo 13 giugno, per accogliere la carovana dei futuri assi del pedale. Istruzioni per l'uso per chi arriva da Macerata, Jesi e Ancona su come aggirare il centro e l'immediata periferia preclusi al traffico
venerdì 9 Giugno 2017 - Ore 17:58
Print Friendly, PDF & Email

Davide Cassani, ct della nazionale ciclismo, con il comandante della polizia locale di Osimo, Graziano Galassi

Il percorso delle due gare ciclistiche

Ultima riunione organizzativa, stamattina al comando della Polizia locale di Osimo in vista della tappa osimana del Giro d’Italia U23 prevista per martedì prossimo (leggi l’articolo). Quel giorno il comandante della Pm, Graziano Galassi, schiererà in campo 25 agenti e 4 ausiliari del traffico nei punti caldi del circuito con il supporto delle pattuglie di carabinieri e polizia. “Per contenere al massimo i disagi per chi lavora – spiega il maggiore Galassi- nell’ultimo mese sono state contattate aziende, scuole (leggi l’articolo), banche e uffici pubblici per capire quali erano le esigenze e come si poteva disegnare un quadro di percorsi alternativi nella viabilità cittadina. Domani mattina sui tergicristalli dei parabrezza delle auto in sosta del centro storico saranno sistemati dei biglietti per ricordare le vie dove non si potrà parcheggiare martedì 13 giugno. Ora chiediamo ai cittadini osimani la massima collaborazione perché tutta la macchina organizzativa si metta in moto senza problemi”.

In questi giorni il centralino del comando della Pm è arroventato dalle telefonate di chi legittimamente domanda quale percorso alternativo può imboccare durante le ore di martedì interessate dalle due semitappe, quando il centro urbano di Osimo sarà precluso al traffico rendendo coplicato il viaggio anche per chi arriva da Macerata, Ancona e Jesi. Per questo motivo è stata pubblicata un’ordinanza completa anche dei tragitti alternativi. Due saranno le competizioni previste della tappa osimana del Giro d’Italia d’Elite, trampolino di lancio per i futuri campioni del pedale.

La presentazione delle tappe del Giro d’Italia U13 di Senigallia e Osimo in Regione

GARA CICLISTICA DELLA MATTINA – Dalle 6 alle 13 di martedì prossimo sarà vietata la sosta (pena la rimozione con il carro attrezzi) in tutta piazza del Comune, e dalle 8 alle 13 anche in via Cialdini, via Lionetta, via Antica Rocca, via 5 Torri, piazza Rosselli, via Battisti, via Matteotti, via Don Sturzo e via Fontemagna (Tratto hotel La Fonte-Costa Borgo). I residenti come gli altri automobilisi potranno lasciare l’auto al maxi parcheggio di via Colombo ricordandosi però di riprenderla prima delle 13.30 perché da quell’ora via Colombo (tratto urbano della Sp Settempedana) sarà preclusa al traffico fino alle 18.30 per la gara a cronometro del pomeriggio. Dalle 10 alle 12, durante lo svolgimento della corsa sarà vietato transitare nel senso contrario al percorso della gara ciclistica in via Chiaravallese (rotatoria Largo Vittorio Veneto-via Striscioni), Piazza del Comune, via Guazzatore (via don Sturzo-Largo Trieste), via D’Ancona (rotatoria Gironda-Aspio), via Flaminia I (rotatoria Gironda-Ss 16), via Colombo (rotatoria Crocefisso-Conte Orsi), via d’Ancona (conte Orsi-rotatoria Gironda), via Battisti (rotatoria Largo Trieste- Crocefisso), via don Sturzo (Via Marco Polo-via Guazzatore e il senso di marcia sarà invertito).

La torre civica di Osimo imbragata con le impalcature per i danni del sisma, da stamattina coperta con un telo artistico e molto realistico per coprire i tubi innocenti (foto Bruno Severini)

I PERCORSI ALTERNATIVI – Durante il passaggio della corsa si potranno utilizzare percorsi alternativi transitando per via Chiaravallese – via Striscioni o via Gaiano-Campoceraso (verso Jesi); via Guazzatore per via Battisti; via Colombo per via Guazzatore, via Marco Polo e via Flaminia II (per Castelfidardo), mentre piazza del Comune – piazza Boccolino saranno raggiungibili solo a piedi utilizzando il maxi parcheggio e l’impianto di risalita. Centro urbano off limits anche nella frazione di Campocavallo dove tutti i mezzi saranno deviati in via Segni e via Saragat.

GARA DEL POMERIGGIO – Dalle 9 alle 20 di martedì 13 giugno sarà vietata la sosta a tutti i mezzi (pena rimozione forzata) in via del Covo, via di Jesi (rotatoria via di Jesi-via Bachelet) via Recanati (tratto via di Jesi- via Covo) e in via agiata (tratto via di Jesi per circa 150 metri) via Cagiata (nel secondo tratto da via di Jesi alla rotatoria via Saragat – via Segni). Inoltre della 13.30 alle 18.30 sarà vientato il transito lungo tutto il percorso ed i mezzi provenienti da Macerata, Ancona e Jesi, dovranno utilizzare strade alternative per superare Osimo.

da sinistra la sindaca di Filottrano, Lauretta Giulioni, Davide Cassani, ct della Nazionale ciclismo ed il sindaco Simone Pugnaloni di Osimo alla presentazione della tappa osimana. Il primo premio osimano sarà dedicato al campione filottranese Michele Scarponi, scomparso lo scorso 22 aprile

I PERCORSI ALTERNATIVI – Chi segue la direzioni Jesi, giunto all’intersezione tra via Montefanese e via di Jesi dovrà svoltare a sinistra. Chi invece deve raggiungere Ancona, giunto all’incrocio tra via Montefanese e via di Jesi dovrà svoltare a sinistra, proseguire su via di Jesi fino all’intersezione con via Striscioni svoltando a destra e quindi imboccare la strada verso Offagna. Per arrivare invece in Osimo centro, gli automobilisti giunti all’incrocio semaforizzato di via Montefanese-via di Jesi, dovranno svoltare a sinistra proseguendo su via di Jesi fino all’incrocio con via Gattuccio (o Gaiano o Campoceraso) per poi svoltare a destra fno all’incrocio con via Chiaravallese, quindi girando a destra e proseguendo verso Osimo Centro. Chi proviene invece da Ancona ed è diretto a Jesi o Macerata dovrà dribblare l’area bloccata della città passando per Offagna giunto in via D’Ancona all’incrocio con via Montegalluccio, proseguendo fino alle Sp6 e poi imboccando via Striscioni, e via di Jesi svoltando a destra. Giunti all’intersezione con via Arno si potrà svoltare a destra verso via Montefanese. Chi deve invece è diretto a Castelfidardo, giunto all’intersezione con la rotanda della Gironda potrà girare a destra verso via Flaminia I. Per Osimo centro, gli automobilisti in arrivo da Ancona arrivati alla Gironda potranno svoltare a destra verso via don Sturzo e risalire via Guazzatore, poi imboccare via Fontemagna. Chi proviene da Jesi ed è diretto a Macerata, giunto all’intersezione con via Arno potrà svoltare a destra in via Montefanese mentre se è diretto ad Ancona all’intersezione con via Striscioni potrà girare a sinistra verso Offagna.

I cartelli stradali disseminati per le strade di Osimo con le indicazioni del percorso del Giro d’Italia U23

AUTOBUS DI LINEA – Diverse corse dei bus che transitano sul percorso interessato dalle gare saranno annullate. La Conerobus ha cancellato el corse da e per Filottrano e per Offagna (via San Paterniano) mentre garantirà quelle che transitano per San Biagio ma con capolinea al garage della Conerobus di via San Gennao. La Reni ha lasciato invariate le sue corse ma il capolinea sarà anche in questo caso in via San Gennaro. Cotram Camerino ha confermato le corse verso Macerata ma con fernata all’incrocio semaforizzato di Padiglione con direzione via di Jesi fino a via Striscioni-Offagna-Aspio e ritorno. Le circolari Tpl invece saranno attive solo fino alle oer 13 di martedì con capolinea in via Fontemagna come il giovedì mattina, giprno di mercato.

AMBULANZE E SERVIZI DI SOCCORSO – Sono 4 i check point individuati sul territorio comunale per i mezzi di soccorso. Le ambulanze pubbliche, le croci di assistenza privata ed i vigili del fuoco, coinvolti nell’evento potranno entrare da tre varchi esterni e uno interno al circuito di gara. Quest’ultimo sarà sistemato nel piazzale della Sacra Famiglia dove resteranno per tutta la giornata di gara un’ambulanza e un’auto-medica a tutela dei ciclisti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X