facebook rss

Fine settimana da sold out per lo scalo
Porto antico chiuso alle auto di sera

ANCONA - Oltre 20 mila transiti nel week end sulle rotte da e per la Grecia, la Croazia e l'Albania. Al via il progetto sperimentale contro il traffico nell'area monumentale, accessi dei veicoli ridotti e potenziamento del bus navetta fino a mezzanotte
domenica 16 Luglio 2017 - Ore 11:48
Print Friendly, PDF & Email

 

Le auto pronte all’imbarco al porto di Ancona (foto d’archivio)

 

di Agnese Carnevali

Luglio da sold out al porto dorico. In questo week end in transito per lo scalo della città oltre 20 mila passeggeri, in crescita rispetto alla scorsa settimana, quando i turisti in viaggio sui traghetti da e per Ancona sono stati circa 15 mila (leggi l’articolo). Tra venerdì scorso ed oggi so 20.824 i passeggeri che si sono imbarcati o sono sbarcati in città, compresi i 2.709 crocieristi approdati venerdì con la Msc Sinfonia. La parte del leone continua ad essere giocata dalla direttrice greca che ha visto in tre giorni viaggiare quasi 14 mila persone (13.860). Quasi 3 mila le persone in viaggio per o da la Croazia (2.935). A completare il quadro la tratta albanese con 1.32o passeggeri. Numeri in aumento rispetto al fine settimana precedente, ma anche rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, per una stagione che se confermasse previsioni e proiezioni dovrebbe risultare tra le migliori del porto anconetano. Scalo preso d’assalto da auto, bur e tir per le operazioni di imbarco e sbarco, con oltre 6 mila veicoli in tre giorni. Anche per questo l’Autorità di sistema portuale ha lanciato un progetto sperimetale per ridurre il traffico serale all’interno del porto antico affinché l’area possa diventare più vivibile e sicura per le migliaia di persone che si spingono nella zona monumentale per seguire gli eventi o per una passeggiata sul mare. Così nei mesi di luglio e agosto, solo di sera, l’accesso in auto al porto sarà sperimentalmente regolamentato per ridurre il traffico (ad esclusione di disabili e di chi ci lavora). Per la collettività è già attivo un comodo ed ecologico servizio di bus navetta gratuito che ogni giorno, dalle 19.30 alle 23:30, collega senza sosta l’area del porto antico al piazzale dell’Autorità portuale (ex biglietteria) ogni 10 minuti.
Per la sosta, l’amministrazione comunale ha comunicato che sono disponibili i parcheggi Traiano e Cialdini, che distano circa 400 metri dalla partenza del bus navetta, mentre l’ascensore del Palazzo degli Anziani è in servizio ogni sera fino alle 24.
«L’obiettivo dell’iniziativa – si legge in una nota dell’Authority – è continuare a promuovere la percezione del porto antico come luogo di passeggio e di relax e contrastare la sosta selvaggia che troppo spesso è stata rilevata da più parti. Fondamentale in questo percorso è la collaborazione con la comunità e con gli esercizi commerciali del porto antico, che condividono questa visione e questo progetto, consci di operare in una cornice di particolare pregio artistico e monumentale. È evidente che sperimentazione significa analizzare con tutti i soggetti interessati le criticità che potrebbero emergere e cercare le soluzioni migliori affinché il porto antico possa essere un luogo vivibile e accessibile in maniera sempre più sostenibile e sicura».

(A. C.)

Gli orari completi del nuovo servizio di bus navetta per il porto antico

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X