facebook rss

Tamberi secondo a Rabat

ATLETICA - Il campione prosegue il cammino in vista dei Mondiali di Londra. Salta 2,27 in Marocco (ad un centimetro dal suo primato stagionale) e chiude dietro l'ucraino Protsenko e a pari merito con il britannico Grabarz e il bulgaro Ivanov
lunedì 17 luglio 2017 - Ore 15:39
Print Friendly, PDF & Email

(foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)

 

Prosegue il cammino di Gianmarco Tamberi in vista dei Mondiali di Londra. L’atleta, ieri in Diamond League a Rabat in Marocco, è giunto secondo dietro l’ucraino Protsenko, e a pari merito con il britannico Grabarz e il bulgaro Ivanov, nella gara di salto in alto. Al di là del risultato l’aspetto che lascia ben sperare è la misura centrata dal 25enne delle Fiamme Gialle, campione iridato indoor in carica. Il 2,27 al secondo tentativo, seppur lontano dalle suoi standard e tre centimetri sotto il target fissato a 2,30 è comunque un gradino sotto al suo primato stagionale di 2,28 saltato il 4 luglio in Ungheria (leggi l’articolo). Un’altra tappa di avvicinamento a Londra è quindi passata in archivio, con “mister Halfshave” che sta pian piano ritrovando il feeling con la pedana: l’Italia lo aspetta e continua a sognare.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X