facebook rss

Da Ancona alla California:
15enne promessa del basket

GIOVANI STAR - Ludovica Albanelli della Cab Stamura, trascorrerà i prossimi due anni a Santa Fe Springs. Ha ottenuto una borsa di studio alla Saint Paul High School, uno dei più prestigiosi college degli Stati Uniti
giovedì 27 luglio 2017 - Ore 09:59
Print Friendly, PDF & Email

Ludovica Albanelli (foto ufficiale Cab Stamura)

La notizia è di quelle che mettono ancor più pregio al lavoro fatto negli ultimi anni dal Cab Stamura, e in particolar modo dal suo settore femminile. La giovane promessa biancoverde Ludovica Albanelli, sta infatti facendo le valigie per trascorrere i prossimi due anni negli Stati Uniti. Un trasferimento frutto dell’indubbio valore della ragazza anconetana sul quale si sono poggiati gli occhi di uno dei migliori talent scout degli Usa.

“Il tutto – si legge in una nota della società dorica di basket- è iniziato con la partecipazione della ragazza classe 2002, nata e cresciuta in seno al Cab Stamura, al Wbsc Supercamp di Sportilia, una sorta di scuola di specializzazione tenuto da un numeroso e altamente competente staff tecnico di livello internazionale. Il Wbsc SuperCamp, legato alla International Basketball School ‘Claudio Papini’ è uno dei ‘ritrovi’ del basket giovanile (dai 10 ai 20 anni) da oltre un ventennio anni e si svolge da fine giugno sino a metà luglio a Sportilia, la città dello sport presso Forlì-Cesena costruita in occasione dei Mondiali di Calcio Italia ’90. Il Wbcs è dunque una occasione, per i giovani giocatori o giocatrici, di imparare il basket e di farsi notare dai ‘cacciatori’ di talenti. E nella rete dei talent scout presenti in Romagna è finita proprio Albanelli il cui talento cristallino, e le grandi potenzialità sulle quali poter forgiare una giocatrice di livello assoluto, non sono sfuggite a coach John Saintignon, autentico guru del basket giovanile americano e presidente della Orange County Magic presente tradizionalmente da anni al Camp”.

Il tecnico dell’Arizona ha contattato Albanelli e la sua famiglia offrendo loro una borsa di studio alla Saint Paul High School di Santa Fe Springs in California, uno dei più prestigiosi college cattolici californiani che ha sempre fatto dell’insegnamento della cultura e dello sport il suo plus assoluto. “In uno degli atenei più famosi degli Stati Uniti – prosegue la nota – Ludovica potrà intraprendere il proprio percorso di studi e nel frattempo crescere dal punto di vista cestistico in una delle HS più importanti d’America. Sicuramente un grande traguardo per una ragazza che negli ultimi anni ha fatto parte della selezione regionale al Trofeo delle Regioni ed è a ragion veduta ritenuta una delle atlete più futuribili della sua annata a livello nazionale. Grande soddisfazione ovviamente per il Cab Stamura e il suo Settore femminile (a Sportilia con Ludovica erano presenti anche Margherita D’Amico, Elena Borghetti, Phoebe Cesarini e Diletta Mazziero) che sbarca in America con uno dei suoi gioiellini sperando magari che sia soltanto il primo di una lunga serie di successi di tale clamore”.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X