facebook rss

Incidente per il cardinale Menichelli
Si ribalta con l’auto:
illeso, è tornato già al lavoro

MACERATA - Lo schianto ieri sera mentre tornava da Roma con monsignor Roberto Pecetti di Appignano. A mezzanotte l'arcivescovo era in episcopato ad Ancona e stamattina ha ripreso la sua attività come ogni altro giorno. Anche l'autista ha regolarmente celebrato messa come da programma
mercoledì 2 agosto 2017 - Ore 00:18
Print Friendly, PDF & Email

Il cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona-Osimo

 

AGGIORNAMENTO DELLE 14,20 – Il cardinale Menichelli sta bene e stamattina ha continuato in episcopio ad Ancona la sua attività come gli altri giorni. Lo ha reso noto l’Arcidiocesi in un comunicato stampa. Molte le telefonate di amici e confratelli che, appresa la notizia, hanno voluto sincerarsi delle condizioni di salute. Sempre stamattina, anche l’autista mons. Peccetti, come già programmato, ha celebrato la messa a Forano di Appignano in occasione della ricorrenza del “Perdono d’Assisi”.

 

Incidente stradale per il cardinale Edoardo Menichelli. L’auto su cui viaggiava con il suo autista si è ribaltata lungo la strada statale 361 a Villa Potenza di Macerata. Il cardinale è uscito illeso dalle lamiere, lo stesso il suo autista. L’incidente è avvenuto alle 22,19 poco dopo l’abitato di Santa Maria in Selva, andando in direzione di Macerata. Il cardinale stava rientrando da Roma ed era diretto ad Ancona quando, secondo quanto lui stesso ha riferito ai soccorritori, un’auto che viaggiava in direzione contraria li ha abbagliati. A quel punto l’autista, mons. Roberto Peccetti, 78 anni, di Appignano, che guidava una Nissan Qashqai, ha sbandato, si è allargato e la vettura ha probabilmente urtato qualcosa e si è ribaltata su di un fianco. Sul posto 118, vigili del fuoco di Macerata, che hanno aiutato ad uscire dall’abitacolo uno degli occupanti e i carabinieri. Il cardinale e il vicario del vescovo non sono rimasti feriti e hanno rifiutato il trasporto in ospedale. Solo tanto spavento. Il cardinale Edoardo Menichelli, 77 anni, originario di San Severino, ha guidato la diocesi di Ancona-Osimo per 13 anni. Dopo l’estate però lascerà a Angelo Spina, nominato al suo posto da papa Francesco  (leggi l’articolo).

(Gian. Gin.)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X