facebook rss

In cento per il pellegrinaggio
Corinaldo-Madonna del Cerro

FEDE - Si è rinnovata la tradizione che dura da oltre 20 anni. Un cammino per i 32 chilometri che separano il convento corinaldese dei Frati Cappuccini dal santuario di Sassoferrato
giovedì 10 Agosto 2017 - Ore 15:32
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolto anche quest’anno il tradizione pellegrinaggio Corinaldo – Madonna del Cerro. Organizzato dal convento dei Frati Cappuccini, sotto la guida del padre guardiano Padre Stelvio e con l’aiuto fondamentale di tanti fedeli, il pellegrinaggio rappresenta un appuntamento importante per Corinaldo. Una tradizione che dura da oltre 20 anni, che unisce un’intera comunità e che quest’anno è giunto alla 16° edizione. Circa 100 persone, nonostante il caldo, hanno deciso sabato 5 agosto di mettersi in cammino e di percorrere i 32 chilometri che separano il Convento corinaldese dei Frati Cappuccini dal Santuario della Madonna del Cerro. Un cammino fatto di canti e di preghiere, ma anche di incontri, confronti e silenzio.

Il pellegrinaggio si è aperto come di consueto con la celebrazione della Santa Messa alle 20 poi il cammino che ha attraversato il comune di Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, quindi le frazioni Nidastore e Cabernardi di Arcevia fino al territorio di Sassoferrato dove si trova il Santuario. Il cammino, aperto come da tradizione dal carretto con la grande croce illuminata, è stato accompagnato da un’ambulanza Avis – Pubblica assistenza Corinaldo e da una pattuglia della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni Misa-Nevola, oltre che da un pullman noleggiato appositamente per chi durante il tragitto avesse sentito l’esigenza di riposarsi.

Tanti i corinaldesi, giovani e non solo, che hanno preso parte anche quest’anno all’iniziativa. Ad accogliere i pellegrini, arrivati al Cerro verso le  6.30 una bellissima alba fra i monti del Parco del Monte Cucco e la messa conclusiva. Poi la colazione tutti insieme per festeggiare la fatica e la gioia dei tanti partecipanti. Una tradizione corinaldese che, anno dopo anno, vede crescere la partecipazione e l’affezione di tanti fedeli. Un appuntamento pronto a rinnovarsi anche nell’estate 2018.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X