facebook rss

Scoperto con l’amante,
si barrica in casa
Arriva la polizia

ANCONA – La moglie ha dovuto chiamare i poliziotti per “stanare” il marito che non voleva saperne di uscire dall'appartamento per affrontare l'ira della donna
lunedì 14 Agosto 2017 - Ore 18:49
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

di Federica Serfilippi

Segue il marito e lo scopre con l’amante nell’appartamento di proprietà della coppia: lei cerca di immortalare la relazione fedifraga, lui le strappa il cellulare e si barrica in casa fino all’arrivo della polizia. Scene di tradimenti, gelosie e vendette questa mattina in un’abitazione poco distante dal centro città, meta di una presunta fuga extraconiugale consumata da un 50enne anconetano e da una donna poco più giovane di lui. Per riportare la situazione sotto controllo, c’è voluto l’intervento della polizia, chiamata dalla moglie dopo essere stata buttata fuori di casa dal coniuge, trovato in dolce compagnia. Tutto è iniziato verso le 10, quando l’uomo è uscito dall’abitazione familiare con la scusa di un appuntamento di lavoro. Insospettita dal suo atteggiamento, la donna lo ha pedinato lungo le vie della città. Alla fine, si è dovuta fermata davanti al palazzo dove i due hanno un secondo appartamento, in questo momento sfitto. Vedendo il marito salire, il timore di una relazione clandestina si è fatto sempre più forte. Ha aspettato qualche minuto, poi ha deciso di agire. Con le chiavi, ha aperto la porta, beccando l’uomo in compagnia di un’altra donna. Per immortalare il tradimento, avrebbe fatto in tempo a sfoderare il cellulare e scattare qualche foto. La reazione del marito? Avrebbe strappato dalle mani della coniuge sia il dispositivo che le chiavi di casa per impedirle di avere in mano prove schiaccianti sulla scappatella. Poi, l’ha allontanata fuori dalla porta, barricandosi all’interno dell’appartamento. Per mezz’ora non ha aperto la porta. Alla fine, la moglie è stata costretta a chiamare il 113 per sbloccare la situazione. Solo le richieste dei poliziotti hanno convinto l’uomo a venire fuori, affrontare la situazione e soprattutto l’ira della moglie.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X