facebook rss

Guerra ai decibel: i residenti
minacciano petizioni,
lo skate park risponde con una lettera

OSIMO - La convivenza non è mai stata facile e tra segnalazioni, controlli serali delle forze dell'ordine. i giovani gestori di uno degli spazi aggreativi più frequentati dai ragazzi osimani invitano gli abitanti della Vescovara al dialogo. Poi annunciano altre 4 date di concerti live
sabato 19 Agosto 2017 - Ore 18:10
Print Friendly, PDF & Email

L’area della Vescovara, polo sportivo ma anche residenziale di Osimo

La convivenza non è mai stata facile e con l’arrivo dell’estate montano le proteste dei residenti per i decibel troppo alti, lanciati a tarda notte nell’area della Vescovara dagli spettacoli dello skate park. Negli anni le visite delle forze dell’ordine si sono moltiplicate, nello spazio sportivo con annesso locale bar, uno dei più frequentati dai giovani osimani nelle sere d’estate. E il disagio percepito ad alcuni residenti che devono alzarsi presto per andare a lavorare, è stato più di una volta motivo di lamentele in consiglio di quartiere. Ultimamente è sfociato nell’intenzione di raccogliere firme per presentare una petizione anti-skate park. Le esigenze di chi abita in zona, insomma, mal si conciliano con quelle dello spazio aggregativo soprattutto nelle ore serali. In tutta risposta le società di giovani che gestiscono l’impianto sportivo hanno scritto una lettera aperta indirizzata ai residenti della Vescovara, che ieri la presidente di ‘Osimo 2’ ha pubblicato sulla pagina facebook del consiglio di quartiere.

Lo skate park di via Vescovara a Osimo (foto pagina ufficiale fb)

“Gentili residenti, alla luce dei recenti fatti e fraintendimenti che si sono stati probabilmente fin dal principio, sentiamo il bisogno di interagire con voi in maniera diretta, in modo da instaurare un dialogo e provare a chiarire ogni incomprensione che si è venuta a creare- scrivono i ragazzi dell’Ignopar, dell’associazione Two Tone e del Barigno snc – come prima cosa ci preme scusarci in maniera sincera di tutte le volte che, in qualche modo, abbiamo urtato la vostra quiete. Non era assolutamente nostra intenzione farlo. Sappiamo benissimo cosa significa fare sacrifici ogni giorno. Per cercare di dare una degna connotazione non solo sportiva agli spazi di via Vescovara crediamo di aver lavorato sodo tra mille difficoltà non solo economiche, con la consapevolezza di poter crescere e migliorare ancora. Ma per cooperare in modo costruttivo, in un contesto sociale come quello osimano, crediamo sia superfluo raccogliere firme volte alla chiusura, piuttosto pensiamo che la cosa migliore sia incontraci ed esprimere in maniera civile il proprio punto di vista. Sappiamo benissimo che a volte non è semplice ma ci si può provare. Abbiamo avuto tantissimi attestati di stima per come stiamo cercando di tenere in piedi una realtà come la nostra, essere uno dei maggiori luoghi di aggregazione giovanile della città, ci riempie di orgoglio ma ci mette anche in una sorta di ‘cattiva luce’ che non meritiamo e non cerchiamo”.

Il locale bar con spazio concerti dal vivo allo skate park di Osimo

A questo punto i ragazzi dello skate park ricordano di aver voluto diversificare le opportunità offerte dall’impianto sportivo organizzando “concerti di musica dal vivo, gli spettacoli di stand up comedy, i corsi di yoga, i corsi di skate per i bambini. Abbiamo cercato di variare il programma per dare respiro ad una struttura come questa che è, ci teniamo a ribadirlo con forza, patrimonio di tutti i cittadini”. Poi l’annuncio delle ultima 4 date di concerti live della stagione, quasi una richiesta di pazientare rivolta ai residenti della Vescovara. “Ci teniamo a comunicarvi che ci saranno altri 4 spettacoli di musica dal vivo prima della conclusione di questa stagione estiva – annotano nella lettera aperta – Le date sono in programma per sabato 19 e 26 agosto, venerdì 1 settembre e sabato 9, sempre entro la mezzanotte e mezza. Vi invitiamo inoltre a partecipare al contest di skate in programma per domenica 17 settembre quando si esibiranno i migliori skaters del panorama italiano. Se volete passare per farvi un giro, trascorrere una serata con musica dal vivo o anche solo per manifestare un disappunto di qualsiasi genere non indugiate, è dall’incontro che possiamo crescere”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X