facebook rss

L’ultimo regalo di Menichelli:
un anconetano nominato
vescovo di Gubbio

ANCONA – Il cardinale stamattina ha comunicato la scelta di Papa Francesco: don Luciano Paolucci sarà il vescovo della città umbra. Non veniva incaricato un anconetano da dieci anni
venerdì 29 settembre 2017 - Ore 12:22
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra Don Luciano Paolucci con il cardinale Menichelli, dietro il vescovo di Loreto Dal Cin, durante la comunicazione della nomina

Don Luciano Paolucci Bedini è il nuovo vescovo di Gubbio. L’annuncio ufficiale è stato comunicato stamattina dal cardinale Edoardo Menichelli. E’ con questa notizia che Menichelli si congeda dalla città, (domenica è previsto l’ingresso dell’arcivescovo di Ancona-Osimo Angelo Spina). Papa Francesco ha scelto don Paolucci come nuovo vescovo di Gubbio. Non veniva nominato vescovo un anconetano dal 2007, quando fu nominato Claudio Giulodori. Don Paolucci, 49 anni, dal 2010 è stato rettore del seminario delle Marche. Uomo di cultura e teologia, i parrocchiani lo ricordano tra il 1995 e il 2004 come viceparroco nella comunità di San Paolo apostolo di Vallemiano. Don Luciano Paolucci succede al vescovo Mario Ceccobelli, a Gubbio dal 2004. “Il mio servizio in questa Chiesa non poteva finire in maniera migliore – ha detto il cardinale Menichelli come amministratore apostolico dell’Arcidiocesi Metropolitana Ancona-Osimo – dopo aver dato la notizia della nomina del rettore del seminario regionale don Luciano Paolucci Bedini a vescovo di Gubbio”. Alla presenza dei sacerdoti e dei religiosi della diocesi e di tutti i vescovi marchigiani il cardinale ha letto la lettera di nomina inviatagli da Papa Francesco. Don Luciano visibilmente commosso ha ringraziato tutti a partire dal cardinale che ha avuto particolarmente vicino in questi giorni, ai suoi genitori presenti questa mattina, ai vice rettori del seminario e a tutti coloro che hanno pregato per lui. Il Vescovo di Macerata mons. Marconi, originario di Città di Castello, ha dato il saluto del primo umbro al neo eletto vescovo. Mons. Angelo Spina che farà ingresso in diocesi domenica prossima ha fatto pervenire, tramite il cardinal Menichelli, il suo saluto e le sue felicitazioni a don Luciano.

Don Luciano con il cardinale Menichelli e gli altri vescovi

I genitori di don Luciano

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X