facebook rss

Controlli intensificati
sui mezzi pesanti di tutta Europa:
parte la campagna “Truck and Bus”

SICUREZZA - Dal 9 al 15 ottobre saranno gli agenti delle Polizie Stradali di 28 paesi europei a scendere in campo nelle principali via di comunicazione internazionali per controllare autobus e mezzi pesanti adibiti al trasporto merci
sabato 7 Ottobre 2017 - Ore 15:10
Print Friendly, PDF & Email

Prevenzione, controllo, sicurezza: sono questi i pilastri che guidano il “Truck and Bus”, la campagna organizzata in maniera congiunta dalle Polizie Stradali di 28 paesi europei, riunite nel network internazionale “Tispol”, un’organizzazione che – attraverso piani e campagne condivise – mira a ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali in tutta Europa. Lo scopo di “Truck and Bus”, in programma dal 9 al 15 ottobre, è operare un’intensificazione dei controlli, effettuati dalle Polizia Stradali europee, dei mezzi pesanti adibiti al trasporto merci, degli autobus e dei veicoli destinati al trasporto di merci pericolose, sia d’immatricolazione nazionale che straniera. Durante le giornate di controlli, gli operatori della Polstrada procederanno alla verifica dello stato psicofisico dei conducenti, al controllo del rispetto dei limiti di velocità, del rispetto della normativa ADR sul trasporto delle merci pericolose e di tutte le altre prescrizioni sull’autotrasporto previste dalla normativa nazionale e comunitaria. Quest’azione ha la finalità di sviluppare la coscienza e la consapevolezza da parte di tutti i conducenti e utenti della strada. A tal proposito, tutte le forze della Polstrada opereranno con le medesime modalità, strumenti omogenei e un obiettivo comune. Sull’intero territorio nazionale, in particolar modo sulle arterie autostradali e di grande comunicazione nazionale, sono stati predisposti mirati controlli ai mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci e persone.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X