facebook rss

Escursionisti dispersi sui Sibillini
salvati nella notte (Video)

SOCCORSO – I cinque della provincia di Ancona, in difficoltà sul Monte Vettore, sono stati raggiunti dal soccorso alpino e dai vigili del fuoco di Ascoli Piceno e Amandola. Hanno trascorso la notte all'addiaccio, all'alba i primi tre sono stati condotti a valle
lunedì 9 ottobre 2017 - Ore 11:01
Print Friendly, PDF & Email

Il racconto visivo dell'Intervento di Soccorso Alpino sul Monte Vettore dell'8 e 9 ottobre 2017 vissuto in prima linea dai tecnici del soccorso alpino di Ascoli Piceno, da condividere se di vostro gradimento

Pubblicato da Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Regione Marche su Lunedì 9 ottobre 2017

I soccorritori del soccorso alpino alle prime luci dell’alba sul Monte Vettore

Escursionisti dispersi sui Sibillini, trovati e tratti in salvo nella notte. I cinque della provincia di Ancona erano in difficoltà sul Monte Vettore nella zona di Montegallo, in provincia di Ascoli. Le ricerche sono scattate intorno alle 19 di domenica sera. I cinque sono rimasti disorientati e senza la possibilità di scendere a valle a causa del buio. Sono riusciti a segnalare la loro posizione tramite la chat Whatsapp. I soccorritori hanno lavorato tutta la notte per riuscire a raggiungere il gruppo di escursionisti. I dispersi sono stati raggiunti poco dopo la mezzanotte dal soccorso alpino Marche e dai vigili del fuoco di Ascoli Piceno e di Amdanola. All’alba, intorno alle 5 di mattina, le prime tre persone sono state condotte a valle, scendendo in cordata, dove è stato allestito un punto avanzato con carabinieri e personale sanitario del 118. Per gli altri due, che si trovavano circa 300 metri a monte dei primi, in una zona scoscesa, è stato utilizzato per il trasporto un elicottero dei vigili del fuoco. Nessuno è rimasto ferito.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X