facebook rss

Mariya scompare a 19 anni
da casa: scattano
le ricerche nelle campagne

CUPRAMONTANA - La studentessa non è rientrata nell'abitazione dove vive con la madre da ieri pomeriggio. E' sparita senza portare con se' documenti, soldi e telefonino. I carabinieri sono riusciti a contattare l'amica di San Benedetto del Tronto che sostiene di non averla vista. I cani cerca-persone dei carabinieri di Pesaro inizieranno le battute domani alle 8. Informati anche il padre e la sorella della ragazza che vivono in Ucraina. Del caso si stanno occupando anche 'Chi l'ha Visto?' (Rai Tre) e 'La vita in diretta' (Rai Uno)
lunedì 9 ottobre 2017 - Ore 12:37
Print Friendly, PDF & Email

Mariya I. la 19enne scomparsa da Cupra Montana ieri pomeriggio

Mariya I. è scomparsa di casa da ieri pomeriggio e la madre è molto preoccupata. La ragazza ha 19 anni, è di origine ucraina e si diplomata in Ragioneria pochi mesi all’Itcg Cuppari di Jesi. Ieri verso le 16.30 si è allontanata dalla sua abitazione di via Giovanni Bovio a Cupra Montana senza soldi, documenti d’identità e telefonino. I carabinieri stanno cercando da ieri la ragazza, prossima a iscriversi all’università, contattando tutti i suoi amici ed ex compagni di scuola per capire se qualcuno la sta ospitando. E’ difficile che Mariya possa, infatti, aver trascorso la notte all’addiaccio e senza denaro non potrà allontanarsi troppo da Cupra Montana.

La studentessa è bionda con gli occhi azzurri, è alta 1,70 metri, ded è uscita da casa  indossando un cappotto beige con uno sciarpone verde, una maglia grigia, leggins neri e scarpe da tennis blu. L’ultima segnalazione è di domenica pomeriggio: qualcuno l’ha notata in via Mario Ridolfi, poco distante dalla palestra di via Uncini e dal Luna Park. I militari coordinati dal maresciallo Luca  Martarelli, comandante della Stazione di Cupra Montana, hanno attivato anche il gruppo di protezione civile comunale. Si ipotizza che la giovane possa aver ottenuto un passaggio in auto da qualcuno per lasciare il paese oppure che si sia rifugiata in qualche casolare abbandonato della campagna cuprense che nelle prossime ore sarà battuta dai volontari. La giovane è sotto cura farmacologica e nelle ultime settimane si era ripiegata un po’ su se stessa, stressata anche dalla importante decisione che è chiamata a prendere sull’indirizzo di studi universitario. I familiari temono che possa esserle accaduto qualcosa di brutto e invitano chiunque abbia notizie a comunicarle subito ai carabinieri.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 19 – La stanno cercando in tutta Italia e domani mattina alle 8 partiranno le ricerche nelle campagne con i cani cerca-persone dei carabinieri di Pesaro. Dov’è finita Mariya I.? La studentessa si è allontanata a piedi, ieri pomeriggio, all’insaputa dei suoi dalla sua abitazione di Cupra Montana dove vive con la madre e ha fatto perdere le sue tracce vicino al Luna Park nel centro storico del paese. I cani potrebbero anche iniziare da qui domani mattina le sue ricerche. Dopo la denuncia di scomparsa i carabinieri di Cupra Montana, hanno subito diramato ricerche e dati a tutte le centrali di polizia della Penisola. Il maresciallo Luca Martarelli, che sta coordinando le indagini oggi pomeriggio è riuscito a mettersi in contatto con una delle amiche più care di Mariya che abita a San Benedetto del Tronto. La ragazza, però, ha chiarito ai militari di non averla vista ne’ sentita di recente. Della scomparsa è stato avvisato anche il padre della studentessa, che vive in Ucraina con la sorella maggiore di Mariya, in attesa di un bambino. E’ quasi impossibile che la 19enne riesca ad oltrepassare i confini nazionali senza il suo passaporto che ha lasciato in camera insieme, agli altri documenti e al telefonino. L’allontanamento della ragazza sta tenendo tutti con il fiato sospeso, non solo la sua famiglia ma l’intera comunità di Cupra Montana. Del caso si sta occupando anche Chi L’ha visto, la trasmissione di Rai Tre, mentre domani nel corso del pomeriggio, il sindaco di Cupra Montana e la mamma di Mariya lanceranno una appello  alla ragazza dalle telecamere de ‘La vita in diretta’ (Rai Uno).

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X