facebook rss

Premiate le ‘Aquile’ del commercio:
ecco chi sono gli imprenditori evergreen

ANCONA - La manifestazione è stata organizzata alla Loggia dei Mercanti di Ancia da Confcommercio Marche Centrali e da 50&PIU' della provincia di Ancona ed è stato Massimiliano Polacco, il direttore generale Confcommercio Marche Centrali e Marche, a coordinare l’evento
domenica 15 Ottobre 2017 - Ore 15:03
Print Friendly, PDF & Email

Loggia dei Mercanti

E’ stata una grande giornata per i decani delle imprese del Commercio, del Turismo e dei Servizi. Oggi è stato il giorno dei Maestri del Commercio 2017 che sono stati premiati per la loro attività ultraventennale nel corso di una partecipatissima cerimonia allestita alla Loggia dei Mercanti di Ancona, la miglior cornice possibile per un evento come questo. La manifestazione è stata organizzata da Confcommercio Marche Centrali e da 50&PIU’ della provincia di Ancona ed è stato il direttore generale Confcommercio Marche Centrali e Marche a coordinare l’evento- “Si tratta di un momento di grande importanza – le parole del prof.Massimiliano Polacco –, per noi, per gli imprenditori che sono stati premiati e per i familiari che possono essere fieri di avere con loro quello che può considerarsi come un punto di riferimento per la società”.

Massimiliano Polacco

I saluti istituzionali sono stati portati dalla Regione Marche, con il dirigente del commercio Riccardo Strano, e dal vice sindaco di Ancona Pierpaolo Sediari. Molto sentite anche le parole del presidente Confcommercio Imprese per l’Italia Marche Centrali Giacomo Bramucci e del presidente 50&PIU’ della Provincia di Ancona Enzo Chionne che hanno introdotto Renato Borghi presidente nazionale di 50&PIU’ e vice presidente Confcommercio Imprese per l’Italia: “L’onorificenza di Maestro del Commercio – le sue parole –, è il premio per una vita trascorsa nell’impresa e nell’imprenditoria ed è assegnato a coloro che svolgono o hanno svolto la propria opera nei comparti del Commercio, del Turismo o dei Servizi per almeno 25 anni.  Si tratta di un riconoscimento a tutti gli imprenditori che negli anni hanno saputo adattarsi ai cambiamenti del mercato portando avanti la propria attività con dedizione e impegno, svolgendo un importante ruolo all’interno della propria comunità: abbiamo espresso il senso di una celebrazione non solo associativa ma anche sociale”.

Concluso il ricco programma di interventi è arrivato il momento, molto atteso, della consegna dei meritatissimi premi. Ma prima di procedere con l’assegnazione delle Aquile ai decani dell’impresa c’è stato un momento molto emozionante fortemente voluto da Confcommercio Marche Centrali che ha deciso di intitolare due premi speciali, consegnati ai familiari presenti, in memoria di due personalità di spicco del mondo imprenditoriale: Renato Morandi e Luciano Masini. Morandi è stato protagonista nello sviluppo dello scalo marittimo dorico e personalità di spicco nazionale nel settore portuale mentre Masini è stato un riferimento per il Commercio di Ancona e per la crescita della categoria. Dopo questa parentesi di grande impatto emotivo c’è stata la premiazione degli imprenditori distintisi nelle proprie attività. Agli operatori con 25 anni di attività è stato consegnato un diploma e un distintivo con l’Aquila d’Argento, a coloro che possono vantare un’anzianità lavorativa di 40 anni è stato dato un diploma e un distintivo con l’Aquila d’Oro mentre a quanti hanno alle spalle ben 50 anni di attività è stato dedicato il riconoscimento più prezioso e cioè una targa accompagnata dal distintivo con l’Aquila di Diamante.

— I PREMIATI 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X