facebook rss

Rotary, premiato
Franco Bastianelli

MONTEMARCIANO - Il riconoscimento è stato consegnato all'imprenditore ieri sera al ristorante delle Rose di Marina di Montemarciano, dai presidenti Oscar Simoncelli (Falconara) e Giovanni Venturi (Ancona Conero) nel corso della conviviale interclub
mercoledì 18 Ottobre 2017 - Ore 17:40
Print Friendly, PDF & Email

Franco Bastianelli riceve il premio Rotary

Una storia imprenditoriale all’insegna della collaborazione. E dell’amicizia. Soprattutto quest’ultima caratteristica, fondamentale nei valori rotariani, ha fatto sì che la scelta di conferire il premio Azione Professionale, da parte dei Rotary Club di Falconara e Ancona Conero, sia ricaduta su Franco Bastianelli. Premio consegnato ieri sera al ristorante delle Rose di Marina di Montemarciano, dai presidenti Oscar Simoncelli (Falconara) e Giovanni Venturi (Ancona Conero) nel corso della conviviale interclub. Bastianelli, titolare in società con Renzo Boccadoro del Gruppo Editoriale Raffaello di Monte San Vito, ha ripercorso la sua storia professionale. Gli inizi come rappresentante di libri e poi l’incontro con Boccadoro per dar vita all’azienda, da 30 anni sul mercato e con circa 100 dipendenti.

“Perché Raffaello? Sono di Senigallia ma ho vissuto per un po’ a Urbino. Raffaello, come il Sanzio, per ricordare quel periodo della mia vita”. Il premio Azione Professionale è da anni un tributo dei rotariani a chi si è distinto in campo imprenditoriale ma anche sociale. Il Gruppo Raffaello si occupa di libri per bambini, ragazzi e testi scolastici. “Io e Boccadoro – ha aggiunto Bastianelli – abbiamo caratteri diversi ma complementari. Forse è proprio questo che ci consente di portare avanti con successo la nostra impresa”. “La scelta quest’anno è caduta su Bastianelli – hanno detto Simoncelli e Venturi – perché incarna le qualità per cui il premio è nato. In questi anni abbiamo voluto dare il giusto tributo ad aziende, persone e imprenditori che si sono distinti per etica e capacità professionale ma anche dal punto di vista morale personale”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X