facebook rss

Dopo il Nobel, la laurea ad honorem
per Stiglitz, economista antiglobalizzazione

UNIVERSITÀ - La cerimonia il 2 novembre 2017 nell’Aula Magna dell'Università Politecnica delle Marche. Lo studioso e saggista americano terrà una lectio magistralis dal titolo “Global Inequality”
venerdì 20 Ottobre 2017 - Ore 18:19
Print Friendly, PDF & Email

 

Il prof. Joseph Stiglitz foto wikipedia

Il prof. Joseph Stiglitz

Il professor Joseph Stiglitz, economista e saggista americano, Nobel per l’economia nel 2001 sarà insignito della laurea honoris causa dall’Università Politecnica delle Marche. La cerimonia il prossimo 2 novembre alle 9.30 nell’aula magna d’ateneo. Questa la motivazione del riconoscimento: «Per i suoi fondamentali contributi resi sui temi di economia internazionale, globalizzazione dei mercati e fragilità finanziaria. Il lavoro del Professor Joseph Eugene Stiglitz assume una valenza ancor più significativa in quanto non si è limitato all’ambito prettamente accademico ma si è altresì concretizzato nell’impegno profuso nelle istituzioni internazionali e nel dibattito pubblico».

Il professor Stiglitz è stato premio Nobel nel 2001 . E’ noto anche per i suoi studi critici sulla globalizzazione e le imposizioni del FMI sulle economie più deboli (Globalization and Its Discontents il suo saggio più famoso del 2002). Le sue ricerche aiutano a comprendere i motivi della nascita dei movimenti no global. Ha appoggiato il movimento Occupy Wall Street nel 2011. Aprirà l’incontro il Rettore dell’Università Politecnica delle Marche Sauro Longhi, leggerà la motivazione il Preside della Facoltà di Economia “G. Fuà” Francesco Maria Chelli. Seguirà una lectio magistralis del Prof. Joseph Eugene Stiglitz sul tema “Global Inequality”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X