facebook rss

Il Città di Falconara centra
il riscatto a Breganze:
tornano i tre punti (Video)

CALCIO A 5 FEMMINILE SERIE A ELITE – Trasferta positiva per le ragazze di coach Neri che riescono a imporsi sulle venete per 3-4 grazie a un autogol delle avversarie e alla reti di Lidu Alves, Sevilla e Pascual
lunedì 6 Novembre 2017 - Ore 17:14
Print Friendly, PDF & Email

Futsal Breganze vs Città di Falconara

Highlights Futsal Breganze 2011 vs Città di Falconara, Campionato Nazionale Femminile Serie A calcio a5, Nona giornata Stagione 2017/2018.Calcioinrosa Calcio Femminile Calciodonne – Calcio Femminile Divisione Calcio a cinque Redazione Futsalyoung Lega Nazionale Dilettanti Asd Futsal Marco Polo FutsalYoung.com Nazionale Italiana Futsal Futsal TimeNews Futsal Focus Nazionale di calcio a 5 dell'Italia Calcio a 5 Calcio a 5 Anteprima Futsal Academy FutsalFemminile.it IL Calcio A5 Calcio a 5 Fanner FUTSALVENETO Calcioa5mercato.it calcioa5.gol Calcio in Rosa Telefono Rosa – Pagina Ufficiale Goal Futsal Shop Chiara Cerato Cristian Lanuti Marco Ottaviani Futsal do Brasil Futsal Breganze 2011 Nicola Ciatti Futsalmarche.it Città di Falconara ladyfutsal Emanuele De Feo Any Given Sunday Luigi Zanetti Massi Neri L'Eco Vicentino

Pubblicato da Emmevideo Image su Lunedì 6 novembre 2017

Il match contro il Breganze

 

Doveva essere la partita della conferma. È stato invece il match del riscatto. Le ragazze del Città di Falconara tornano da Breganze con i tre punti di una vittoria dal sapore speciale. Perché conquistati contro un’avversaria con 10 punti più in classifica ma anche per l’ormai acquisita consapevolezza di essere una squadra pronta a lottare a testa alta contro chiunque. Disposta a soffrire, tenace. Una girandola di emozioni, ieri pomeriggio, al PalaSarcedo.

LA CRONACA – Le venete padrone di casa partono bene ma il Città di Falconara è compatto e lascia pochi spazi. Qualche occasione per parte con Brugnoni a salvare, aiutata dalla traversa, una conclusione di Laurenti e Lidu a impegnare severamente Fincato. Le Citizens passano in vantaggio al termine di una lunga azione con la palla che arriva a Pascual. La catalana mette in mezzo un passaggio forte e rasoterra che rimpalla sulle gambe di Pinto Dias per il più classico degli autogol. Siamo al 10′ e la squadra di Zanetti prova a ricomporsi. Dalla Villa impegna Brugnoni che non trattiene, Capalbo ribadisce in rete l’1-1 ma proprio a 1 secondo dallo scadere Lidu si conferma bomber di razza andando a chiudere con il gol – 4 su 4 presenze – uno schema da calcio d’angolo. Si torna in campo per il secondo tempo con le Citizens a cercare di arginare la rabbia delle biancorosse alla ricerca del pareggio. All’8′ le marchigiane sfiorano l’1-3 con una conclusione di Lidu su punizione salvata sulla linea da Dalla Villa. Il preludio al gol marchigiano. La porta veneta viene violata nuovamente dall’ex di turno, Sevilla: da posizione defilata finta il cross in mezzo, Fincato esce dai pali e la spagnola la beffa con un delizioso cucchiaio. Passa un minuto e Pascual arrotonda con una sassata sotto l’incrocio. A quel punto Zanetti gioca il tutto per tutto. Dentro Pereira come quinto di movimento. La pressione negli ultimi 7 minuti sale alle stelle e per le venete arrivano le reti di Pinto Dias e Buzignani ad accorciare le distanze. Il giro palla delle marchigiane consente al tempo di scorrere. Lo score rimane invariato. I tre punti in palio salgono in auto in direzione Falconara.

«Non era semplice fare risultato contro il Breganze – ammette mister Neri al termine della sfida – squadra che ha mantenuto sempre il ritmo molto alto ma queste ragazze non hanno mollato mai e abbiamo raccolto ciò che magari non siamo riusciti a fare in altre occasioni, magari per sfortuna. Sono state veramente brave, di grande carattere. Ora testa all’Olimpus, avversario di rispetto assoluto. Sappiamo che per portare qualcosa a casa dovremo fare una partita perfetta evitando qualsiasi sbavatura». Nemmeno il tempo di festeggiare, dunque, che subito il pensiero va alla preparazione del match di domenica prossima, al PalaBadiali, contro le campionesse d’Italia dell’Olimpus Roma dell’indimenticata ex Benedetta De Angelis.

 

TABELLINO  – Futsal Breganze 3 – Città di Falconara 4

Breganze: Fincato, Laurenti, Pereira, Troiano, Dalla Villa; Cerato, Rovito, Napoli, Capalbo, Pinto Dias, Buzignani, Politi. All. Zanetti.

Falconara: Brugnoni, Lidu, Pascual, Luciani, Sevilla; Giacobbe, Nicolini, Veroni, Rossi, Bernotti. All. Neri.

Arbitri: Fedrigo (Pordenone) e Marchetti (Chiavari). Crono: Dalla Costa (Schio).

Reti: 9’40” p.t. aut. Pinto Dias (F), 14’56” pt Capalbo (B), 19’59” pt Lidu (F); 11’29” st Sevilla (F), 12’23” st Pascual (F), 16’15” st Pinto Dias (B), 19’32” st Buzignani (B).

Note: ammonite Pascual (F), Sevilla (F).

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X