facebook rss

Vandali innamorati a piazza Cavour:
panchine sfregiate con
dichiarazioni di amore

ANCONA – Comune subito al lavoro per ripulire le sedute in marmo colpite nella notte dai writers. Appena due settimane fa la stessa sorte era toccata alle panchine storiche del Passetto
lunedì 20 novembre 2017 - Ore 16:09
Print Friendly, PDF & Email

Le panchine come si presentavano stamattina prima dell’intervento di pulizia, foto pubblicate tramite Facebook dall’architetto Emilio D’Alessio sul gruppo “Liberiamo piazza Cavour”

 

Vandali ancora in azione e Comune di nuovo in rincorsa per far sparire ogni traccia del loro passaggio. Stavolta lo sfregio è toccato alle panchine in marmo di piazza Cavour: circa una decina quelle colpite dalla scia di vernice rossa, molte con la scritta “19 ti amo” o altre dediche simili, su entrambi i lati della piazza. Il danneggiamento forse nella notte tra domenica e lunedì. Nel giro di mezza giornata, il personale comunale del magazzino è entrato di nuovo in azione con i solventi per eliminare i segni dei teppisti. Alcuni segni di vernice rossa sono comunque rimasti visibili. I primi di novembre, stessa sorte era toccata alle panchine storiche del Passetto, restaurate appena la scorsa estate. Anche in piazza IV Novembre l’intervento di pulizia era stato tempestivo, ma il sindaco Mancinelli aveva sbottato: “Serve maggiore senso civico, altrimenti è come tentare di fermare l’acqua con le mani”.

Come si presentavano le panchine in tarda mattinata, ancora visibile l’applicazione del solvente sulla seduta per eliminare le scritte

Ripulite le panchine sfregiate del Passetto Mancinelli: «Come fermare l’acqua con le mani»

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X